La questione SKY-Berlusconi racconta con piana crudeltà  l’enormita’ del conflitto di interesse di Sua Emittenza. Una volta detto questo occorre anche aggiungere che l’iva agevolata per la TV a pagamento e’ una cosa che non sta ne’ in cielo ne’ in terra.

update: mfisk ha un bel post di approfondimento sulla questione delle agevolazioni iva.

23 commenti a “La cultura è altrove”

  1. dotcoma dice:

    se manda fede sul satellite, mi convince di non avere un conflitto di interesse ;-)

  2. Alessandro Ronchi dice:

    Mi piacerebbe sapere quale aliquota viene applicata alle connessioni web e se esistono agevolazioni per la televisione non satellitare.

    Tanto per capire quali sono le priorità  dello sviluppo dei media in questo Paese.

  3. federicobalestra dice:

    Ohhh, finalmente qualcuno che non si è fermato alla notizia ma ha fatto 2+2.
    Grande Mante

  4. Marin Faliero dice:

    Sembra un post Veltroniano.
    Il conflitto, ma anche…..

    Ironicamente, sia chiaro

  5. Amanita dice:

    @ Marin Faliero
    a parte l’ironia, il tormentone del “maanchismo” comincia a diventare stucchevole. Richiamarlo non appena si accenni al fatto che non esistono solo il bianco e il nero, mette il sospetto che non si voglia usare più di un neurone per volta.

  6. spider dice:

    Alessandro Ronchi, l’IVA indicata sulla fattura della mia ADSL è del 20%, però ho un contratto uso affari, non so se per privati è differente (non me lo ricordo)

    Sul telefonino invece, sempre abbonamento uso affari, una parte del canone di abbonamento è al 10%, una parte (credo quella relativa al traffico incluso) al 20%, la tassa di concessione governativa è ovviamente esente.

  7. lunar dice:

    “occorre anche aggiungere che l’iva agevolata per la TV a pagamento e’ una cosa che non sta ne’ in cielo ne’ in terra.

    Verissimo, come non sta ne’ in cielo ne’ in terra dare agevolazioni sul decoder del digitale terrestre dove il padrone del vapore si è fatto la sua PayTV a spese degli italioti.
    Detto questo… se televisione ci deve essere io abolirei del tutto l’iva a Sky. Non fosse altro che per premiare l’unico, vero, TG degno di questo nome in Italia.

  8. Camillo dice:

    Soprattutto quando i decoder DT vengono venduti dal fratello del Premier. Quello stesso Premier che, però, impone alle edizioni scolastiche (Mondadori inclusa) di non modificare per 5 anni i propri prodotti, tagliandone così una grossa fetta di reddito.

  9. Anonymous dice:

    quando il governo aumenta l’iva a sky, gli imbecilli guardano mediaset premium
    presidente mao

  10. lunar dice:

    sono d’accordo col presidente mao.
    Difatti oltre a Mediaset Premium occorre guardare anche a Mediaset e basta. Gli spettattori calano, il titolo scende e il piatto piange.

  11. alessandro longo dice:

    da utente sky…ok all0iva al 20 per cento, ma mettete al 10 quella delle Adsl. Non si parlava di progresso del paese?

  12. mfisk dice:

    Ho approfondito un po’ l’analisi qui con qualche dato, per chi fosse interessato.

  13. Stefano Bakara dice:

    ho letto l’analisi di mfisk e concordo in pieno.

    Aggiungo che dopo 13 anni di IVA “agevolata”, ricordarsene proprio ora che infuria la battaglia tra digitale terrestre e satellite per accaparrarsi clienti, la cosa è più che sospetta.

  14. Dario Salvelli dice:

    A Sky sono velocissimi. Ecco lo spot anti IVA:

    http://www.youtube.com/watch?v=xRORbkeFucw

  15. Anonymous dice:

    più berlusconiani del berlusca, questi.

    non si capisce, poi, perchè si parli sempre di “famiglie”, in italia. ma le persone non esistono? forse no.

  16. Marin Faliero dice:

    @Amanita
    Hai ragione pienamente.

  17. Anonymous dice:

    @lunar
    no, senza proposizione.
    ovvero non rinnovano lo abbonamento a sky e si fanno il dig. terr., perchè i bambini (ma anche i genitori) mangiano magari pane e cipolle ma della partita non si può fare a meno. a proposito del dig. terr., tutti quei bei decoder agevolati dal precedente governo del signor b., e guarda caso venduti dalla società  del fratelo pregiudicato del suddetto? lì mi pare che la comunità  europea ha dichiarato quell’inventivo “aiuto di stato illegittimo” o qualcosa di simile.
    se torni dal terrazzo con due parabole e incontri uno che vuole vedere la partita non regalargli una parabola ma insegnagli a coastruirla.
    pres. mao

  18. Anonymous dice:

    Così mi sono scusato con Bonaiuti
    Chiedo scusa di scrivere solo per protestare contro l’aumento delle tasse sul servizio Sky tv. Avrei voluto scrivere e fare molto di più per esprimere tutta la mia esecrazione per il malgoverno del centrodestra e del centrosinistra che ci ha trascinati in un letamaio. Senza alcuna stima
    Angelo Genovese

  19. simone dice:

    Perché non agevolano l’iva per dischi e film, come accade per i libri?

  20. Anonymous dice:

    la cosa è ridicola è sentire politici che dicono ” in tempi di crisi i privilegi vanno aboliti”
    ma comincia ad abolire 5 di quei 10 portaborse che ti tiri dietro, e vai a piedi invece del codazzo di auto blu, cos’hai, paura di incontrare qualcuno dei tuoi elettori incazzati per averti votato??

  21. antonio dice:

    spero di non turbare troppo la serenità  dei valorosi difensori democratici del compagno murdoch se mi permetto di segnalare che, nel grattempo, quatta quatta, Mediaset ha dato il via a una ristrutturazione dei suoi mux (suoi di nome e/o di fatto, vedi DFree) che porterà  a una trasformazione della tv digitale terrestre a sostanziale piattaforma a pagamento, con tanti saluti al tanto decantato pluralismo di gasparri.
    I pochi contenuti free di qualche interesse e richiamo spariranno per far spazio (e lasciare banda) a nuovi canali a pagamento, mentre l'offerta gratuita si ridurrà  a qualche canale di televendite e poco altro.
    vedi http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=65874&page=41
    (e pagine successive)

  22. antonio dice:

    ehm, chiedo scusa
    grattempo = frattempo

    e il link corretto è:
    http://www.digital-forum.it/showthread.php?t=65874&page=39
    (vale sempre l'invito a dare un'occhiata anche alla pagine successive per chiarirsi meglio le idee)

  23. Alessandro Lanni dice:

    Che poi bastava far fare l’opposizione a Sky e aspettare. Senza sporcarsi le mani e la coscienza.