Da buon epatologo Riccardo Villari sta facendo fare un fegato grosso cosi’ a tutto l’arco costituzionale. Da un punto di vista simbolico inizia a starmi simpatico: lo sfacelo della politica in questo paese non potrebbe essere meglio rappresentato.

13 commenti a “FEGATO SPAPPOLATO”

  1. frap1964 dice:

    Comunicato bellissimo QUI.

    Lo possono escludere dal partito (che tanto di figuroni Uolter ne ha ormai un’ampia collezione), ma non credo lo possano formalmente cacciare dalla Commissione di vigilanza.

    Resistere, resistere, resistere. :-D :-D

  2. Marin Faliero dice:

    http://www.marinfaliero.net/2008/11/il-senatore-villari-resiste-alla-rai-come-sulla-linea-del-piave/

  3. Daniele Minotti dice:

    Ce l’hai con Villari o con Veltroni?

  4. Gangun dice:

    Opinione personale: l’unico motivo per cui rimane è per prebende aggiuntive nel suo stipendio attuale e nella sua pensione futura.
    Non capisco il motirvo di questo can can: la maggior parte di entrambi gli schieramenti è lì perchè
    a) non sa far altro che parlare ed avvitarsi tra le proprie parole (qualità  non particolarmente apprezzate in ambito lavorativo); probabilmente qualcuno in più a ponente
    b) tiene famiglia, figli e nipoti, tutti e subito; probabilmente qualcuno in più a levante.

    Villari è semplicemente la coperta alzata su questo fatto; il cane sciolto che ha potuto prendere il suo boccone senza dover ulteriormente stare ai servigi del suo partito.
    L’elezione è valida, se rimane lui sarà  da lezione per il PD (anche se dopo De Gregorio si pensava avessero capito la lezione). E che finisca il can can nei telegiornali!

  5. Anonymous dice:

    àˆ stupefacente come ogni volta riescano ad andare un pochino più in basso…

  6. zime dice:

    Accidenti, ogni giorno che passa mi ritrovo sempre più d’accordo con te, sarà  la vicinanza geografica.

  7. Daniele Minotti dice:

    Soltanto per rompere un po’ le scatole, eh… ;-)
    Secondo Wikipedia, Villari sarebbe medico – e OK. Ma aggiunge esperto di epatite C. Oggi leggevo su La Stampa che sarebbe un ematologo e non un epatologo. E puo’ essere entrambi, visti gli studi sull’epatite. Ovviamente, non so, non e’ il mio mestiere, pero’ faccio presente che se fosse realmente ematologo, avrei un titolo sostitutivo da suggerirti: sangue marcio.

  8. Daniele Minotti dice:

    Aggiungo: a lato, nella scheda di wikipedia c’e’ scritto, effettivamente, epatologo.
    Peccato, il titolo sostitutivo mi piaceva.

  9. frap1964 dice:

    Il sito del Senato (forse un tantino più attendibile di Wikipedia) conferma che effettivamente è epatologo.
    E docente universitario al Policlinico dell’università  Federico II di Napoli.

  10. Daniele Minotti dice:

    Certo, era il primo risultato di una mia gugolata. Poi ho trovato anche il Senato e mi sembra che la scheda wiki sia copiata dal Senato.
    Ribadisco: peccato, l’idea del cambio al volo del titolo mi piaceva da matti.

  11. Luca dice:

    @ Gangun

    De Gregorio era un dipietrista, ammesso e non concesso che un certo tipo di soggetto sia collocabile.

  12. Anonymous dice:

    Supportiamo tutti assieme Vilari. NON si deve Dimettere.

    Sarebbe troppo facile per chi lo ha votato..
    Piro

  13. simone dice:

    Anche lui della scuola ceppalonica, se non sbaglio…