Qualche giorno fa sul blog di Beppe Grillo mi si spiegava che in realta’ la firma per i famosi referendum sull’informazione che io, come altre migliaia di cittadini, ho apposto qualche mese fa in occasione del secondo Vday serviva “a contarci”. Ecco a saperlo prima magari stavo a casa.

Molti mi scrivono che le firme non sono servite a nulla. Che faranno quello che vogliono comunque.
Le firme sono servite per contarci.
Molti mi dicono che i Vday sono stati come una botta e via.
I Vday sono serviti a vederci, toccarci, sorridere e affermare il nostro diritto a gridare che siamo vivi, siamo ancora vivi. Non ci hanno battuto e non ci batteranno mai.

Commenti disabilitati

Commenti chiusi.