Kinder prosegue. Ieri siamo stati in vetta (per dire) a guadagnarci una bella insolazione. E i componenti della Fondazione Daje hanno stupito tutti salendo un ripido dirupo alla ricerca di un luogo tranquillo per una loro riunione. Questa mattina invece il ghiacciaio del Rosa, visto dalla finesta di questa stanza, e’ avvolto di nuvole. Ieri sera Cesare Picco ha suonato da par suo nella chiesa del paese (scenario affascinante ma acustica orribile), nel pomeriggio con Giorgio Vasta della scuola Holden si e’ dissertato di punti esclamatici, due punti e punti e virgola finali. I bambini a Kinder quest’anno si sono moltiplicati: stravince in gioventu’ il placidissimo figlio piccolo di Giovanni Floris (8 mesi). Questa mattina torneo di Wii (lo spirito sportivo e’ molto accentuato quassu’ in valle) mentre Gianluca Neri noto detestatore-mac si aggira con il suo nuovo fiammante iphone nero: un po’ si vergogna, un po’ quasi e’ contento che il GPS quassu’ vada maluccio.

9 commenti a “CRONACHE DA KINDER”

  1. werner dice:

    manteblog, hai visto lam pubblicià  della ryanair?

  2. annieblu dice:

    Ellosapevoio, che prima o poi Giorgio Vasta spuntava pure qui… Scusi, tenutario, avrà  già  visto che io leggo tutto, intervengo poco e di solito a sproposito. La consideri una ennesima volta, mi perdoni e mi saluti il Vasta e i suoi punti e virgola. E buon proseguimento, naturalmente, che sembra un bel posto quello lì.

  3. Andrea dice:

    spoiler alert!!!

    Mantellini ha vinto il torneo di tennis su wii…

    e anche la sua bimba non scherzava paffatto

  4. Daniele Minotti dice:

    Magari bisognerebbe spiegare a Neri che il modulo GPS dell'iPhone e' notoriamente un cesso (basta leggere in giro, mica storie), magari dirgli anche che l'altitudine non peggiora.

    Ma se proprio si vuole quell'oggetto del desiderio… Poi si scomodano i geek…

  5. Dario Salvelli dice:

    I nerd giocano tutti con la Wii. Dev'essere una malattia.

  6. Daniele Minotti dice:

    Ti dirò che volevo prendermela (rinvio di Natale in Natale), ma, non me ne vogliate, sembra essere diventata un'icona chic (forse anche radical-chic). Un po' come l'iPhone, il Mac, la serie Lost e Obama.

  7. tangue dice:

    io la trovo di una noia mortale…

    molto meglio una partita a tennis vera

  8. Daniele Minotti dice:

    Ah, penso proprio di si'. E lo dice un pigrone impenitente.

  9. Sir Drake dice:

    Noi avremo pure scalato il Monte Rosa a mani nude, ma dobbiamo rendere onore al Mante per la netta superiorità  sul campo da tennis (solo quello della Wii, sia chiaro).

    :-P

    P.S. E pure per la bella famigliola che ci è piaciuta tanto! Un abbraccio e alla prossima.

    Alfredo e Mariangela