08
Lug
Pensatela come vi pare, ma io ho provato una grande ammirazione per il Coraggio di Sabina Guzzanti questa sera in Piazza Navona a Roma. 

(alessandra)

 

30 commenti a “DONNE!”

  1. Massimo Moruzzi dice:

    che ha fatto?

    così, per sapere. non guardo un tiggì (intero) da 10 anni almeno.

  2. giavasan dice:

    Ha detto: "A me non me ne frega niente della vita sessuale di Berlusconi ma tu non puoi mettere alle Pari opportunità  una che sta lì perché t'ha succhiato l'uccello, non la puoi mettere da nessuna parte ma in particolare non la puoi mettere alle Pari opportunità  perché è uno sfregio".

  3. Massimo Moruzzi dice:

    Grande! Pioveranno denunce, siamo in Italia…

  4. frap1964 dice:

    Il coraggio dell'insulto, a prescindere, mi pare minuscolo.

  5. Anonimo dice:

    Oggi a Roma c'è un rassembramento di fanatici antidemocratici che si battono per impedire al Parlamento liberamente eletto di legiferare e inoltre per consentire a una casta di magistrati irresponsabili (unici nel mondo civile) di annientare il potere legislativo (ed esecutivo). Tutto ciò può accadere solo in Italia, patria del fascismo. ( via camilloblog.it )

  6. francesco dice:

    Non mi piace l'insulto finalizzato allo spettacolo….non c'è nessuna prova che la ministra abbia fatto quello di cui la si accusa. Stessa cosa vale per il papa, lo si "accusa" di essere omosessuale, ora a parte il fatto che non ci vedrei nulla di male, la cosa è solamente ipotetica. insomma mi sembra un classico esempio di bullismo di sinistra

  7. .mau. dice:

    epperò una fellatio [*] la può fare un uomo come una donna. Più pari opportunità  di così…

    [*] sono fuori casa, preferisco usare i paroloni latini che fanno sempre fine e non impegnano troppo il tenutario. Se comunque Mantellini vuole cancellare il commento, non faccio storie.

  8. T A R O dice:

    Ecco il primo spunto per seguire la via 'spagnola'

    http://pandemia.ilcannocchiale.it/comments/1963160

    Il padrone di casa stia in allerta :O

  9. raxi dice:

    Coraggio con c maiuscola, "grande ammirazione" … sei ben piu' radicale e anti del ns tenutario Alessandra.

    Brava, bene, bis!

  10. frap1964 dice:

    Che poi questo sarebbe il pezzo sul giornale argentino citato dalla Guzzanti (secondo me nemmeno l'ha letto…)

    http://www.clarin.com/diario/2008/07/05/elmundo/i-01708762.htm

  11. frap1964 dice:

    @ T A R O

    Io passerei direttamente alla via iraniana… ;-D

    http://mytech.it/web/2008/07/07/liran-potrebbe-votare-la-pena-di-morte-i-blogger/

  12. Valsente dice:

    Ma per favore! Smettiamola di salutare come eroi o eroine i Grillo o le Guzzanti che sputano in continuazione nel piatto dove mangiano e dove trovano i milioni per condurre una vita da nababbi. Io non posso permettermi nè barche da qualche milione nè viaggi intorno al mondo perchè non mi piace più l'ambiente. Basta, non me ne frega niente di Berlusconi e di cosa fa con la Cafragna. A me basta che qualcuno incominci a governare seriamente questo paese, comunque si chiami!

  13. AndreaR dice:

    E', purtroppo, molto tempo che la Guzzanti non fa più ridere – credo che sia stata per lei una fortuna la censura del suo programma — ve la ricordate da Celentano? Quando si riesce più ad inventare battute nuove si va sul facile per strappare qualche applauso – ma credo che neppure lei sia particolarmente fiera dei suoi ultimi testi.

  14. paolo dice:

    Ma per favore, oggi S.G. ha toccato il punto più basso della sua non irresistibile carriera. Il suo lugubre e volgare fanatismo è ormai irrefrenabile, così come lo è, su sponda opposta quello di suo padre paolo.

  15. esaù dice:

    Quale Coraggio, scusa?

  16. elena dice:

    "Una grande ammirazione per il Coraggio di Sabina Guzzanti"

    A quanto pare, abbiamo anche noi la nostra piccola Betancourt.

    Senza alcuna timore per il senso del ridicolo. Che non alberga solo nella collezione di siparietti del nostro Premier.

  17. frap1964 dice:

    @esau

    Il Coraggio di fare un pezzo di satira che rimarrà  negli annali: "osteria delle ministre, paraponziponzipò… le ministre son maestre, paraponziponzipò… e se a letto son portento figuriamoci in Parlamento, dammela a me Carfagna, pari opportunità !"

    Va riconosciuto: ci vuole un bel coraggio! :D

  18. frap1964 dice:

    Almeno la Carfagna (a differenza della Brambilla) riesce a parlare in conferenza stampa a Palazzo Chigi senza leggere costantemente il suo intevento… (dal minuto 24.40 per tre minuti)

    … sulle molestie, ecc. ecc.

    http://video.palazzochigi.it/consiglio040708.asx

  19. Anthony dice:

    Caro fraps che monopolizzi i commenti con cotanto livore… chiedo scusa per l'ingenuità  di uno che si ostina a credere che la politica sia una cosa seria… ma la Carfagna ministro delle Pari Opportunità , non è uno sfregio *a prescindere* da eventuali pompini?

  20. Paolo dice:

    Si sono completamente d'accordo. Un grande coraggio e un grande impegno civile.

  21. LockOne dice:

    tutto assai vero. anzi, si meritava un link al suo blog, no?

    [PS cara ale sono un tuo ammiratore segreto da eoni. quand'e' che metti su un blog tuo, cosi' mollo il mante e bookmarko solo te?]

  22. Annarella dice:

    @Elena la Betancourt si è fatta anni di prigionia non si è limitata a dare della pompinara ad un'altra.

    Poi, per la carità , dare della pompinara è estremamente facile. Da fastidio però che se un uomo lecca il culo e fa l'amicone tutto ok, non è immorale che un coglione faccia strada perchè amico o portaborse di

    Se una donna fa un pompino, apriti cielo.

    E le piu' moraliste e carogne sul tema son proprio le altre donne.

  23. pipol ov ze liberti dice:

    Alesandra, trovo che abbia più coraggio tu nell'apologia della tristissima Sabina, che peraltro non ha mai fatto ridere (anche perché di Noschese ce n'è stato uno solo). Mi sa che la tua sia tutta invidia, perché se tu certe cose le hai fatte, non ti hanno portato dov'è la Carfagna. Stai serena.

  24. LockOne dice:

    sempre bello vedere che c'e' chi pensa che determinate pratiche servano per "portarti" da qualche parte.

  25. Massimo Morelli dice:

    Pensa?

  26. Annarella dice:

    Scusa LockOne se ti stai riferendo a me, ti sbagli di grosso.

    Sto solo facendo notare una cosa.

  27. Francesco DAmbrosio dice:

    < >

    _______________________________

    E' proprio questa la deriva italiana. Esattamente quello che si diceva a Piazza Navona: stiamo regalando – tecnicamente parlando – anche il deretro, e ci va bene così. C'è chi si indigna davanti a questo e lo dice pubblicamente. Non è reato.

    Art. 21.

    Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

  28. LockOne dice:

    annare', tranqui, era riferita al #23. effettivamente il termine che ho usato, *pensa*, e' un po' forte.

  29. T A R O dice:

    giu|sti|zia|lì|smo – s.m. (demauroparavia.it)

    1 TS polit., dottrina e prassi politica che ispirarono il governo dell’uomo politico argentino Juan Domingo Perà³n (1895–1974), caratterizzate da un acceso nazionalismo e da un programma di riforme sociali con spunti anarchici e corporativi; estens., atteggiamento o movimento politico populistico e antiparlamentare

    2 CO nel linguaggio giornalistico e politico, tendenza a utilizzare la magistratura come strumento per conseguire obiettivi politici

    Appunto, 2 segue 1.

    Governo & Cumpari accusano di 'giustizialismo' chi professa 'legalità ' e nel farlo dimostrano cosa sia il giustizialismo.

    E tutti zitti tra chi ha il ''''''dovere'''''' di parlare. C'è poco da fare, il paese è in mano degli italiani.

    Oltre che parlare di Investimenti in ''Pompa & Magna'', ricordei almeno Ascanio Celestini e ''la divisa non si processa''.

    Salut!

  30. Ale dice:

    Io spero che Alessandra sia la figlia seienne di Mantellini. Fosse sua moglie, avrebbe dimostrato solo stupidità  e superficialità .