E’ un paio di giorni che con ammirevole sprezzo del pericolo corriere.it tiene in homepage una fotina di Asia Argento che tenta di infilare la lingua nella bocca di un rottweiler dall’espressione comprensibilmente mogia.

13 commenti a “ZOOFILIA PER LE MASSE”

  1. Alessandro Lanni dice:

    lo sprezzo del pericolo e' di Asia

  2. antonio vergara dice:

    chissà  se asia argento fa schifo di suo o ci si mette d'impegno per essere così rivoltante.

  3. Michele dice:

    domandona: lei lo fa in modo abbastanza esplicito e volgarotto, ma c'è tanta differenza con quelle allegre vecchiette (ma non solo) che si fanno leccare in faccia da ogni cane che passa?

    Le piglio tute io quando sono in giro col cane?

  4. Peppe dice:

    Ehehehehe, bellissimo post :D

  5. Dario Salvelli dice:

    Ma insomma: è pur sempre la figlia di Dario Argento, perchè stupirsi?

  6. andrea poulain dice:

    al di là  di sto bacio col cane,io me la farei..

    boh mi preoccupo

  7. newmediologo dice:

    Una volta le chiesi di mandarmi delle foto scattate da lei e lei mi mandò una serie di autoscatti ma io le riscrissi dicendo che non volevo foto DI LEI ma scattate DA LEI con altri soggetti.. Si risentì moltissimo..

  8. lo Zio Giorgio dice:

    Vecchia, fetida Asiona…

    Cosa non ci farebbe con quel povero cane per specchiarsi nell' ormai consunto stagno degli Artisti Maledetti…

    Effettivamente maledico lei, i suoi diggèi set e quel regista di merda (ooops, pardon!).

  9. Camillo dice:

    Ah, ecco… è un Rotweiler!!! Ed il cane sulla sinistra?

  10. Marco Delugan dice:

    Sarebbe interessante capire come le vanno gli affati. Credo sia solo quello: pubblicità … e un po' di delirio di onnipotenza.

  11. raxi dice:

    Il mercato degli animali da affetto è uno dei pochi che tira. La gente non scopa piu' e si rifugia nei cani, gli anziani si sentono soli e si rifugiano negli animali da compagnia, i giovani adulti faticano a socializzare e devono andare al parco col cane per scambiare due chiacchere con qualche altro cinofilo.

    Ma le merde sui marciapiedi, santo iddio, volete decidervi a raccoglierle?

  12. davide menghi dice:

    Anche i cani hanno una dignità .

  13. ilbardo dice:

    Un caro amico fino apochi fa faceva il tecnico del montaggio a cinecittà .

    Indovinate un pò chi è stato uno dei tecnici ad assistere ferrara nel montaggio di questo capolavoro?

    Si narra (il mio amico lo narra), che la povera bestia sia morta poco dopo.

    Mi pare mi abbia detto che fosse proprio il cane del regista, ma forse non mi ricordo bene.