Qualche giorno fa Google ha presentato il suo ennesimo accrocchio social che prende il nome di Google Friend Connect. Si tratta di un sistema che consente di incorporare all’interno di qualsiasi pagina web commenti ed immagini ed altri contenuti provenienti anche da reti sociali. Fino ad ora era per esempio possibile invitare amici che abbiano account su Facebook, Orkut, GTalk, hi5 e Plaxo sul propio sito web. In molti si sono stupiti che GFC non supportasse MySpace, che insieme a Google si era impegnata qualche mese fa alla propagazione di Open Social (una sorta di teorizzazione sulle prossime reti sociali interconnesse ed aperte), altri si sono stupidi ancora di piu che Facebook fosse incluso nell’elenco dei network mashabili. E infatti sono bastati pochi giorni perche’ Facebook impedisse a GFC di prelevare dati dal proprio network appellandosi a ragioni di privacy dei propri utenti. Insomma, calcoli, speculazioni e piccole furbizie da parte di tutti: per “open” e per “social” pregasi ripassare piu’ avanti.

Un commento a “CHIUSI E ASOCIALI”

  1. Dario Salvelli dice:

    Facebook=Microsoft, non è che c'è tanto da stupirsi, eh. Da quelle parti open e social vengono usati molto per attirare gli utenti che magari tra di loro lo sono veramente. Comunque "mashabili" non si può proprio sentire. :-)