14
Mag
Antonio Dini nota che Stefania Prestigiacomo ha un iPhone. Qualche giorno fa a Roma ero seduto in un teatro con accanto Paolo Valdemarin che giocava a biliardo sul suo iPhone (lo confesso, ho desiderato intensamente un iphone in quel momento) e Luca Sofri dall’altra che provava ad usare il suo iPhone per collegarsi al mio portatile. Poco fa nel centro di questa cittadina mentre uscivo dal fiorista un tizio parlava al telefono con il suo iPhone. Insomma, per dire che forse non un grande scoop in fondo quello della Ministra con l’iphone, anche se craccato: piuttosto Melablog scrive oggi un pezzo interessante sulle indiscrezioni dell’offerta prossima dll’operatore Swisscom per gli iPhone (macchine da 16 giga a 399euro+piano dati, da 32 giga in 3 diversi colori a 499, tutti 3G e GPS).

7 commenti a “IPHONATI”

  1. Camillo Miller dice:

    Quanto riportato da mela blog non è corretto. I numeri riportati non sono stati forniti da fonti di Swisscom bensì da un'anonimo utente del sito MacPrime. Anche non conoscendo il tedesco è abbastanza evidente il link nella pagina di MacPrime all'intervento postato sul forum.

    Per ulteriore informazione

    http://www.theapplelounge.com/hardware/iphone/keynote-ed-eventi-del-wwdc-iphone-in-svizzera-con-swisscom/

  2. Camillo Miller dice:

    Peraltro lo stesso utente (dakis) che ha fornito le informazioni sul forum ha lasciato il primo commento confermando: It's only a rumor.

    Basterebbe così poco per un informazione tecnologica leggermente più attinente ai fatti e meno fuorviante. Ma ho come la sensazione che anche questa mia precisazione verrà  vista come una stupida questione di lana caprina,ed io verrò tacciato di essere lo stolto che guarda il dito invece della luna.

  3. Dario Salvelli dice:

    Invidiati era meglio. ;)

  4. Daniele Minotti dice:

    Mah… saro' bastian contrario, ma, ancora, non capisco il desiderio per un oggetto (pur bellissimo – stop) con cui si gioca a biliardo o che ha il BT (e non e' detto che si sia capaci di fare una scansione come Dio comanda).

    Per tacer della ministra craccata.

    Boh, ce la si tira da geek, ma di tecnologico mi sembra non ci siamo moltissimo (multi-touch a parte, di cui nessuno parla veramente).

    Smentite sollecitate.

  5. Daniele Minotti dice:

    Dai, Dario #3, non e' che ci voglia molto per aver un iPhone. C'e' poco da invidaire.

    Francamente, considerati i prezzi correnti, sul mercato c'e' roba che offre molto di piu', ovviamente a prezzi superiori.

  6. Dario Salvelli dice:

    @Daniele: Ero ironico, visto che Mante gioca con i titoli dei suoi post sempre (ed è un mio vecchio vezzo) cerco di farlo anch'io. Io neanche ho un iPod, pensa te. ;)

  7. Matteo Zardini dice:

    Quando uscirà  in Italia l'iphone sarà  un flop pazzesco…ce l'hanno già  praticamente tutti!