Abbattere alberi per un nonnulla non pare essere un vizio solo degli amministratori di casa mia.

(via Andrea Beggi)

3 commenti a “IL PAPA DIETRO AL RAMO”

  1. andrea poulain dice:

    non abbattere gli alberi in prato della valle a padova tu però eh:)

    se proprio vuoi magari portane uno da genova, che di fianco a santa giustina cè un patronato con annesso campo da calcio palazzeto ecc..

    si chiama "tre pini" perchè nel giardino interno da un unico tronco, fino ad un'anno fà , nascevano tre diversi tronchi, da qui 3 pini.

    purtroppo l'anno scorso un pino colpito da un fulmine non ce l'ha fatta.

    questa dritta era gratuita.

    http://andreapoulain.blogspot.com/

  2. Tambu dice:

    riporto anche qua il commento che ho lasciato da Andrea: pare che gli alberi fossero malati, come si evince guardando quella macchia violacea nelle foto ravvicinate e che quindi prima o poi sarebbero stati abbattuti lo stesso.

  3. vic dice:

    Tambu: ok, erano malati, ma il Papa non era contro l'eutanasia?