30
apr

Pare che nelle prossime settimane Feedburner iniziera’ ad includere Adsense nel feed. Anche qui come a casa della pecora, si preannunciano spazi piu’ ampi fra un feed e l’altro.

Se c’è la pubblicità  diventa una transazione commerciale, tra un blogger-pastore che porta dei lettori-pecore al pubblicitario-tosatore in cambio di denaro. Capisco l’entusiasmo del pastore e del tosatore, ma io-pecora non sono intressato, grazie mille.

(via Gaspar Torriero)

7 commenti a “WILL BE EVIL”

  1. frap 1964 dice:

    Giusto.

    Seghiamo la pubblicità  dichiarata, ma non occupiamoci proprio di quella occulta, che tanto in una "rete autenticamente sociale" non potrà  mai funzionare.

    Ecco perchè gli inglesi han deciso di fare così:

    http://pandemia.info/2008/04/30/il_buzz_non_dichiarato_e_illeg.html

    ;-)

  2. Mr Oz dice:

    Non demonizzerei la cosa, è una occasione in più per chi ha un blog commerciale dal quale intende guadagnare, gli altri semplicemente la ignoreranno.

    Tutti sappiamo che i feed bruciano, quindi possiamo evitare di scottarci.

    Quale sia il significato di questa mia ultima frase è ancora da capire.

  3. Gaspar dice:

    Mr. Oz: vorrei chiarire che io non demonizzo, anzi sono convinto da sempre che sul web c'è posto per tutti. Più semplicemente, non sono interessato.

  4. .mau. dice:

    dov'è il problema? rimetto il feed sul blog (ehm… in realtà  c'è sempre un feed nascosto che non passa da feedburner, visto che altrimenti io dall'ufficio non vedrei i miei feed).

  5. Marco dice:

    Era già  possibile per gli autori integrare AdSense nel proprio feed e, se ho capito bene, hanno solo annunciato una maggiore integrazioneÂ…

  6. Bloglavoro dice:

    Mi ripeto, ho commentato per errore in un altro post.

    Io non metterò adsense nei feed, solo sul sito. Non è mancanza di venalità  (nel mio caso svolgo a tutti gli effetti un lavoro visto che rispondo a domande quotidiane per le quali altri chiedono onorari e stipendi, quindi se ci ripago almeno il server non mi fa schifo), ma la questione è irrilevante dal punto di vista dei magri incassi che si farebbero con adsense via feed:

    1) i lettori via feed sono tra i peggiori cliccatori di pubblicità  :D E questa è un'ovvietà  che ormai sanno tutti. Quindi inutile piazzargliela.

    2) il posizionamento adsense su feed via feedburner è piuttosto rigido e come tutti i posizionamenti rigidi (stesso posto, stesso formato) alla fine nessuno li vede più

    3) la maggior parte dei software e tool per la lettura di feed hanno possibilità  di navigazione scarse, quindi se proprio l'adsense non è "Clicca e esci subito con la Canalis nuda" il power-user-lettore-di-feed non ci cliccherà  rischiando di perdere tempo e in qualche occasione di far incriccare il reader.

    Quindi mi sentirei di consigliare chiunque a non mettere pubblicità  nei feed via feedburner: per più di 20 dollari al giorno varrebbe la pena di fare i venali e farsi cancellare da qualcuno, per meno no.

  7. ciny2 dice:

    A dire il vero nel post, sembra che si parli che adsense sia imposto su feedburner.