18
Apr
Nel piu’ usuale dei paradigmi del capitalismo familare (nella sua versione estesa) prima Berlusconi ha messo una buona parola per Alitalia con l’amico Sarko, poi oggi si e’ raccomandato al fratello Putin, che certe cosucce – si sa – si risolvono sorseggiando un analcolico fra amici. Capace che domani se il neo Premier passa per sbaglio CastelSantangelo molliamo il carrozzone cosi’ com’e’ al Vaticano.

14 commenti a “ALITAGLIA”

  1. LivePaola dice:

    Io però metterei nel pacchetto anche la clausola di mollare nuovamente la Santa Sede ai francesi (sono una grande fan dell'esilio avignonese del papato). Così in qualche modo anche Air France potrebbe dire di aver vinto, e faremmo tutti contenti.

  2. celarentix dice:

    Hai presente quanto questo teatrino accende l'immaginazione di chi si identifica con Lui? Siamo a Corona, ma con più soldi e meno capelli.

  3. Stefano "Free.9" Scardovi dice:

    Però devi ammettere che sarebbe spettacolare un aereo con la doppia livrea con le chiavi di San Pietro e falce e martello.

  4. lealidellafarfalla dice:

    Non ce l'aveva non i komunisti? E poi gli vuole vendere la compagnia di bandiera? Ah ecco perchè ce l'ha proprio con loro, il tira sole

  5. Stefano "Free.9" Scardovi dice:

    http://scardovi.blogspot.com/2008/04/air-vatican.html

  6. bardolomu dice:

    ma come, ancora nessun intervento che sottolinei come solo gli stolti non riescano a capire questo "intervento" di pura imprenditorialità ? Ho perso la scommessa…

  7. Massimo Moruzzi dice:

    Paola, se riuscissimo a mollare anche il vaticano ai francesi, Alitalia dovremmo pagarli perchè se la prendano, e lasciarli liberi di fare quello che vogliono, compreso tagliare tutte le rotte che non vogliono tenere, licenziare chi vogliono etc etc.

  8. Massimo Moruzzi dice:

    darei loro anche l'esclusiva dei voli fra l'Italia e Avignone, sperando in tariffe molto basse di solo andata e altissime di andata e ritorno…

  9. Trespolo dice:

    Però, se proprio ci devono rimettere i contribuenti, non è meglio che sul simbolo ci siano falce e martello dell'aeroflot invece della bandiera francese?

  10. vb dice:

    A questo punto sto a vedere: se si materializza la cordata o se riesce a ottenere condizioni migliori a forza di mitragliate ai giornalisti, chapeau a Berlusconi; se, come temo, tutto finirà  in vacca, avrà  dimostrato di essere il solito fanfarone…

  11. .mau. dice:

    @lealidellafarfalla: dirai mica che Putin è un komunista? Non lo sono nemmeno i cinesi, figurati lui.

  12. pipol of ze liberti dice:

    Ringraziate il Cavaliere che ha messo un fermo all'ennesima svendita prodiana, come fece con la SME.

  13. nest dice:

    io per ringraziarlo aspetto che abbia finito di vendere l'ultimo pezzettino di spiaggia ai palazzinari. tanto è un anno al massimo

  14. Tonino dice:

    Non so se si recupera da qualche parte ma consiglio visione dello speciale di Mixer su Alitalia che è andato in onda prima delle elezioni. Faceva una cronistoria di come si è arrivati all'attuale situazione, passando per il fallimento della trattativa con KLM, il ruolo giocato da Malpensa in questo e tutto il resto. Come non si è letta sui giornali presi dalle solite contingenze e sui blog figurati.

    Berlusconi è sempre il solito, ma anche con il centrosinistra i governi italiano e francesi si sono sentiti per facilitare un accordo. Oltretutto Silvio pare abbia avuto contatti con Prodi immagino per gestire il tutto un po' meno alla carlona e nell'interesse comune (o almeno con una parvenza di). Considerando che di certo non c'è nulla in un senso o nell'altro, per il momento si sta muovendo decentemente.