Domani il tenutario qui, come ogni anno di questi tempi, accompagna sua moglie a Spoleto per la settimana di studi sull’alto medioevo. Una ottima scusa per passare qualche giorno a riposarmi, leggere, terminare di scrivere le cose che sono rimaste indietro, godere un po’ della bellezza dell’Umbria. Venerdi sera, come contrappasso, facciamo un salto veloce a Milano per la mostra di Bacon per poi tornarcene a casa entro il weekend.

4 commenti a “DAL MEDIOEVO A BACON”

  1. Giovanni dice:

    Se vuoi un ristorante tranquillo a Spoleto ti consiglio I PINI.

    Cucina casalinga, primi straripanti (io vado di tortellini panna e tartufo o strangozzi, impegnativo finire il tutto), pranzo completo a + o -15 €, a seconda dell'impatto dei risultati della Roma sull'umore del proprietario.

  2. LivePaola dice:

    A Milano, invece, insieme alla mostra di Bacon (se hai tempo) ti suggerisco anche quella del Canova, meglio se guidata: due begli antipodi di Weltanschauung…

  3. elvetico dice:

    Una domanda da padre di famiglia: ma a voi, chi ve la tira su la figlia?

  4. Vulker dice:

    E, sopratutto, che lavoro fai per permetterti tutte queste vacanze di alto borgo?