Non so neanch’io perche’ ma poco fa sono finito nella sezione “Smentite” del sito web della Reale Casa d’Italia. E mi sono piuttosto divertito.

NOTA DI CASA SAVOIA
ROMA 16 MAGGIO 2007
Il sito internet “www.varesemonarchica.it”, appartenente alla sezione UMI di Varese, ha pubblicato false informazioni, estrapolate da un quotidiano pugliese, secondo le quali S.A.R. il Principe di Piemonte Emanuele Filiberto di Savoia in occasione della Visita presso la Città  di Margherita di Savoia avrebbe richiesto ad i presenti di togliere la Bandiera del Regno d’Italia.
Si smentisce categoricamente questa notizia che ancora una volta viene creata e diffusa ad arte dai sostenitori di Amedeo d’Aosta.

8 commenti a “PECCATO NON ABBIANO UN FEED”

  1. mr oz dice:

    *Regno* d'Italia?

    Lapsus Froidiano?

  2. Dario B. dice:

    Io mi sono divertito leggendo la frase "…avrebbe richiesto ad i presenti….

    P.S.: S.A.R. (Sua Altezza Reale)? Ma di quale regno?

  3. Wu Ming 1 dice:

    Una vera chicca, io li adoro, gli scazzi tra monarchici italiani. E peccato che non ci sia più il PDIUM…

    Consiglio utile per chi ha Firefox: installare l'extension Update Scanner. Permette di ricevere news da un sito privo di feed, come se ce l'avesse. Lo trovate su addons.mozilla.org. A me ha semplificato la vita, e ho subito aggiunta la pagina di smentite savoiarde alla lista dei monitorati.

  4. Dario B. dice:

    Ah, dimenticavo un'ipotesi:

    Non so neanch'io perche' ma poco fa sono finito nella sezione "Smentite" del sito web della Reale Casa d'Italia.

    Io ci sarei finito se avessi pensa (auspicato?) di trovare la smentita ad una determinata notizia:

    http://qn.quotidiano.net/2008/03/12/71643-emanuele_filiberto_scende_campo.shtml

  5. Emanuele dice:

    Un vero peccato, scriviamo al curatore del sito?

  6. LockOne dice:

    ma non hanno manco un dominio, che regno avranno mai? blastness.com, ma LOL

  7. videogirl dice:

    ma non è illegale in italia chiamare qualcuno S.A.R.?

  8. Prometeo dice:

    Adoro l'uso delle maiuscole.

    Emanuele Filiberto (Lele Berto, per gli amici) non fa una visita, ma una Visita.

    Mica pizza e fichi.