Ho qualche caro amico talmente diffidente che poco fa via IM mi faceva notare come questa gallery di immagini che Repubblica.it ha tratto da Flickr riporti si’ l’URL di origine (senza link pero’) ma abbia anche qualche spazio di troppo nell’indirizzo che rende problematico il copia-incolla. Sono cosi’ scaltre le forze del male?

update: mi ha appena telefonato Andrea Galdi di Repubblica per dirmi che non esiste alcuna dietrologia da applicare alla questione. Semplicemente molto lavoro fatto da un numero esiguo di persone e le solite difficolta’ tecniche ad inserire i link nelle gallery. Non sparate sul pianista insomma. Grazie Andrea. (Ora il link c’e’).

15 commenti a “C’E’ TROPPO SPAZIO PER TUTTI”

  1. vic dice:

    No, come già  scrissi in passato rilevando lo stesso problema, è molto più probabile che il sistema editoriale che usano inserisca automaticamente uno spazio dopo ogni punto, come grammatica vorrebbe.

  2. massimo mantellini dice:

    giusto vic, ottima osservazione non ci avevo pensato. che poi dopo si potrebbe anche correggere eh)

  3. .mau. dice:

    credo che sia una "feature" di rep.it.

    @vic: se il sistema automatico fosse così intelligente da mettere uno spazio dopo il punto, perché poi non mette anche la maiuscola? :-)

  4. Giuseppe Mazza dice:

    Tecnica a parte, viene in mente quanto scriveva Luca Sofri appena poche ore fa… http://www.wittgenstein.it/post/20080205_74323.html

  5. GM dice:

    stessa cosa accade quando vengono citati indirizzi di siti internet all'interno di articoli

  6. Mammifero Bipede dice:

    E del fatto che i collegamenti ai blog dei commentatori qui non funzionino, ne vogliamo parlare?

    :-)

  7. Andrea Beggi dice:

    Facciamo della dietrologia: il sistema di pubblicazione è sufficientemente furbo da capire che è un link, e lo fa diventare cliccabile. Ma loro si farebbero tagliare un braccio, piuttosto che mettere il link cliccabile, quindi mettono un po' di spazi, prendendo due piccioni con una fava: il link non è cliccabile ed il taglia/incolla non funziona.

  8. Giuseppe Mazza dice:

    La ricostruzione di Andrea mi sembra quella più realistica…

  9. Lunar dice:

    fanno bene. Per quel che conta il mio parere, fanno benissimo.

    Quella di rendere i link non attivi è un'esigenza dei grandi gruppi che non possono permettersi scherzi tipo…

    ricordate si?

    Forse a voi sfugge, ma qualcuno ci ha rimesso il posto a causa di alcuni link.

    Un link oggi punta ad una foto innocente ma domani lo stesso link potrebbe puntare a ben altro.

    Come la mettiamo?

  10. mr oz dice:

    La mettiamo che scrivere il link invece che renderlo cliccabile non risolve il problema che tu sollevi degli scherzi tipo…

    Qui si parla del dovere di linkare la fonte (possibilmente in modo corretto e usabile).

    Il dovere di non cambiare una pagina solo per fare uno scherzo a questa o quell'altra testata è tuttunaltro sport.

  11. simone dice:

    l'ho visto fare più volte su repubblica.it e penso che se lo scrivono tutto attaccato si crea automaticamente il link alla pagina

  12. Roberto B. dice:

    Qui mi sembra che facciate dietrologia ad ogni costo. Il sistema è semplicemente dovuto a un (brutale) correttore di testo che – come qualcuno ha già  intuito – aggiunge uno spazio dopo il punto. Lo potete verificare anche in altri articoli (ad esempio nella rubrica di Zucconi) e non è limitato a questo tipo correzione. Ad esempio, converte tutte le occorrenze di + in , con il risultato che 'pippo' diventa 'pippò (cercare per credere) e po' -> pò. Perché poi su alcuni articoli la "macro" o quel che è venga fatta girare e su altri no, dovete chiederlo ai redattori di Repubblica.it.

    Io avevo notato questo comportamento già  da tempo perché è esattamente quello che faceva la mia prima macro Word che avevo scritto circa dieci anni fa per una tipografia (tranne per il fatto che la mia macro funzionava decisamente meglio :-) )…

  13. .mau. dice:

    vorrei aggiungere mistero al mistero. Guardate qua: innanzitutto i link in fondo all'articolo sono link veri e propri, ma dei tre siti il primo ha uno spazio dopo il primo punto, e gli altri due no.

  14. david dice:

    Non scaltrezza. Stupidità 

  15. Anonimo dice:

    L'hanno orretto