Ma se tu dovessi comprare un TV di grandi dimensioni (diciamo oltre 40 pollici) adesso, da mettere in sala, che serva un po’ a tutto (Tv quasi solo via sat, Wii, DVD, Apple TV) cosa compreresti? Serve che sia Full HD? E come mai il segnale TV sugli LCD e’ cosi’ orribile? E i plasma sono davvero una scelta idiota? E gli schermi cambiano molto da marca a marca? E costano troppo ed e’ meglio aspettare? Ecc. ecc. Grazie mille.

31 commenti a “CHE DEL BLUE RAY NON CE NE IMPORTA NIENTE”

  1. Marco dice:

    E' vero, la normale tv sugli schermi piatti si vede male, peggio.

  2. mr oz dice:

    Massimo. Io ho un Panasonic LCD vecchiotto 720p, non fullHD, cioè non 1080p ma 1080i.

    Non ci capivo una mazza, mi sono studiato un po' di terminologia, ho preso il mio Mac Mini con su un paio di filmati test (un DVD e un filmato HD) e sono andato in un negozio dove mi hanno fatto attaccare il Mac a tutti i TV finché non ho trovato quello che faceva per me (qualità /prezzo).

    Sì prendilo fullHD e no, non aspettare che tempus fugit.

    La TV via antenna dimenticatela, SKY lo vedrai benino, dipende da quanto è compresso il segnale, per esempio i mondiali di calcio si vedevano da dio (no, non a casa sua), alcuni canali scrausi comprimono come delle presse e il tv LCD amplifica l'effetto "squadrettamento" della compressione mpeg.

    Ma quando metti su un film in HD… allora sì che apprezzerai gli eurollari spesi.

    (Oggi prenderei un LCD Sony Bravia)

    PS: non pensare di usarlo come schermo per il computer, che ti cavi gli occhi.

  3. Aldo dice:

    Quello che mi hanno sempre consigliato è:

    LCD sotto i 40 pollici

    PLASMA sopra i 40 pollici

    HD Ready è una ca%%ata markettara e nel campo dell'alta definizione l'unica scelta possibile è il Full HD.

    Sky HD + Apple TV e vivi sereno (no, il lettore DVD Blue Ray lo trovo inutile… tanto più in vista dello sbarco anche da noi dei film su iTunes Store)

    Se ti fai un giro sul newsgroup it.hobby.home-cinema trovi un mare di info utili (oltre che un certo numero di esaltati di elettronica) :-)

  4. albe dice:

    x mr oz: fullHD è 1080! i/p sta solo per interlacciato/progressivo (il secondo è meglio of course).

    x massimo: i migliori Lcd 42/47 pollici prezzo/prestazioni adesso in commercio sono

    -il philips 9632 (il 9732 è più caro ma in più ha solo l'ambilight anche sopra)

    -ed il samsung serie F8 (la serie F9 non è per gli umani)

    mentre il miglior plasma è panasonic 42 serie 70/700 (anche pioneer ma su misure e prezzi top).

    per Hd-ready o Full dipende dalla distanza di visione… più ti allontani meno vedi la differenza, ma se compri un FullHD non compri una macchina già  vecchia

    tra plasma e Lcd… il plasma consuma di più e necessita di un ambiente buio per eguagliare Lcd ma non è una scelta idiota (anche perchè adesso li trovi fullHD)e per la tv terrestre è quasi meglio

    mentre Lcd se recente (lo vedi dalla velocità  di risposta del pannello-i migliori adesso sono a 3''- e dal numero delle prese HDMI- più sono meglio è) e con uno scaler potente dà  il meglio guardando Sky o Dvd o meglio ancora Blue-Ray/HD-Dvd

    P.S. se hai dubbi tra modelli o qualsiasi domanda contattami pure

  5. Anonimo dice:

    Chi ha detto che i plasma sono una scelta idiota?

  6. Anonimo dice:

    Vai sui plasma PANASONIC o PIONEER. Lascia perdere gli lcd. Ti consiglio vivamente questo articolo:

    http://www.afdigitale.it/news/TV-e-video/12655/Parola-agli-utenti-plasma-preferito-allLCD.aspx

    "Tre tra le maggiori aziende produttrici di televisori a schermo piatto, Panasonic, Pioneer e Hitachi, hanno commissionato uno studio per scoprire le differenze che i consumatori percepiscono tra la qualità  d'immagine di una TV al plasma e quella di un LCD.

    L'analisi è stata sviluppata su criteri scientifici, analitici e statistici, in base ai feedback che un campione di circa 600 persone provenienti da Germania, Francia e Inghilterra hanno fornito agli intervistatori.

    I soggetti coinvolti nello studio sono stati fatti accomodare in una stanza che simulava un normale ambiente casalingo, precisamente un salotto, durante una normale proiezione domestica. A queste persone sono stati mostrati due pannelli, assolutamente anonimi: un LCD affiancato ad un Plasma.

    (…)

    E' altrettanto vero che una ricerca di questo tipo può senz'altro aiutare a decidere quale standard risulti migliore dal punto di vista della "qualità  d'immagine", in quanto per la prima volta in assoluto, nel mondo, è stata condotta un'indagine con metodi scientifici per valutare esattamente quali siano le reali percezioni dell'utente finale, senza filtri tra rivenditori, costruttori o precedenti conoscienze"

  7. Lunar dice:

    Massimo,

    se proprio non sei costretto prenditela con comodo. Con le attuali tecnologie c'è un ampio margine di miglioramento a prezzi sempre più bassi.

    Diverso il discorso per chi non ha nulla e deve mettere su casa, ovvio. Ma questo non mi sembra sia il tuo caso. :)

  8. Macman dice:

    Anche io aspetterei. Tra poco scenderanno anche gli HD full e di conseguenza anche i Plasma. Esempio: nel natale 2006 ho acquistato un Lcd Philips da 37 pollici HD Ready. Buon prodotto e appena uscito. Prezzo: 1.100 euro. Ora costa (un modello leggermente diverso) sui 700, e nel periodo di natale. Aspetta. Tanto non è che inventano quest'anno "la televesione definitiva".

  9. Luca Colombo dice:

    Plasma Pioneer Kuro PDP-LX508D Full Hd e lettore blu ray Pioneer BDP-LX70A, non dico altro, un altro pianeta.

  10. Carlo dice:

    Avendo lo spazio, il retroproiettore sony da 55 (o da 70) fullhd. Si vede meglio di qualsiasi altra cosa.

    Secondo classificato, il plasma panasonic.

  11. Camillo dice:

    Full HD, comunque. Da sempre l'elettronica di consumo ti fa pagare oggi 70 ciò che sei mesi fa era 100 e un anno fa era 200. Con la ratio di progresso un prodotto con più di un anno di vita è commercialmente morto (anche se "praticamente" valido). Ho visto il Pioneer in pieno giorno e sembra essere – empiricamente – superiore alla media. Anche di costo. Io vado avanti con il tubo CRT, comunque.

  12. Carlo dice:

    ps: studia un po' qui http://www.avmagazine.it/forum/

  13. massimo mantellini dice:

    Carlo fammi un riassunto dai,

    io non ho il tempo ;)

  14. Antonio Bonanno dice:

    Plasma, intorno ai 40, se dovessi dirti una marca te ne dico una che non è nei negozi: si chiama Hantarex, e fa cose ottime. Quello che conta in questi schermi è soprattutto la matrice, più che il resto. In linea generale, si può dire che il plasma è una tecnologia matura, mentre l'LCD ha un potenziale ancora molto elevato ma non ha raggiunto un grado di maturità  adeguato. I dati sulla luminosità  e il contrasto invece devono essere presi con le pinze. Belle cose le fa anche LG (molte matrici di prodotti di altre marche sono LG, anche se non si sa).

  15. Suzukimaruti dice:

    In effetti fai bene a chiedere, onde evitare di fare un altro acquisto sbagliato dopo la Apple Tv! :-)

    Un televisore HD in questo momento non ti serve a niente a meno che tu guardi i Blu-Ray o giochi con la PS3 o l'XBOX 360 Elite.

    Avendo tu tutte fonti a bassa risoluzione salvo l'Apple tv (su cui tanto non si vedono i DivX, se non con un hack), un televisore digitale è inutile, a meno che lo si desideri perché arreda molto ed è grosso.

    Con un televisore LCD o plasma i canali via antenna analogica si vedono malissimo (il motivo è che essendo più risoluti e digitali, gli schermi dei televisori nuovi "perdonano" molto meno le imperfezioni del segnale), l'offerta di canali HD di Sky è imbarazzante (pochissimi canali, con una programmazione tristissima: certo che se nella tv satellitare ci fosse concorrenza…) e con le fonti video via satellite o digitale terrestre la qualità  è scarsina.

    La realtà  è che le tecnologie di visualizzazione su TV sono avantissimo. La fornitura di contenuti all'altezza è praticamente all'ora zero. E non si muove molto.

    Un consiglio: se prendi un TV LCD o plasma, prendi anche una PS3.

    E' un ottimo lettore Blu-Ray (ora che ha battuto l'HD-DVD, usciranno molti più film), così puoi comprare/noleggiare film HD.

    E poi è un ottimo – soprattutto per il suo prezzo – lettore DVD upscaling (cioè ti fa vedere BENE i DVD sullo schermo HD, migliorando la qualità  video e adattando il segnale alla risoluzione superiore).

    In più ti fa vedere i DivX via HDMI (il cavo digitale che trasferisce audio e video sui nuovi televisori), con una qualità  notevole.

    Riguardo all'annoso dibattito LCD vs plasma, la differenza ormai è tra marche e modelli, più che tra tecnologie.

    Posso dire che, visto coi miei occhi, un plasma Full-HD della linea Kuro della Pioneer è il top in quanto a resa cromatica (col nero che è nero e non grigino). E' l'unico caso in cui prenderei un plasma.

    Per il resto me ne starei sulla tecnologia LCD, scegliendo tra Sharp, Sony di fascia alta e Samsung di fascia alta. Sempre Full-HD.

    Evita i Philips con le luci cangianti, che sono da sboroni e non sono niente di che.

    In ogni caso aspetta ancora (direi maggio-giugno). I Full-HD stanno calando di prezzo. Già  se ne trovano sotto la soglia psicologica dei 1000 euro (da 32-37") ed entro breve caleranno ancora.

  16. Alessio Jacona dice:

    posso dire che amo suzukimaruti?

  17. massimo mantellini dice:

    no Alessio non puoi, ha offeso al mia apple tv ;)

  18. stark dice:

    Ma come "costano troppo"? Tanto lo sappiamo che l'hai comprata, alla fine, l'acqua da novanta euro. (ah, io la riporterei al negozio aperta, pretendendo un rimborso, dicendo che sa di tappo)

    Sui tv al plasma e affini non mi esprimo, io ho due tv a tubo di marche assolutamente understated (Mivar e Telefunken) e per ora sto benissimo: la Mivar risale a prima dei mondiali '90 e quell'altra poco più tardi, ma non hanno perso un colpo. Mi dicono consumino l'elettricità  di un TGV, ma pazienza.

  19. spider dice:

    Posso approfittare di questo convivio di esperti per chiedere perché molti Plasma hanno risoluzione 1024×768 pur essendo 16:9? quella risoluzione non ha aspect ratio di 4:3? Sono i pixel che sono rettangolari? E in questo caso non vengono deformate sempre le immagini, anche quando uno dovesse scegliere una visualizzazione in formato Letterbox o Pan&Scan?

    Così (mi) sembrerebbe in teoria, poi li vedo da mediaworld e non c'è differenza con pannelli lcd da 1366×768… qualcuno mi spiega? :)

  20. alessandro dice:

    lo so e' una droga ci caschi prima o poi…… il tv piatto!

  21. Luca dice:

    Va detto che per il Wii uno schermo LCD è un mezzo disastro. Se decidi per l'LCD diventa obbligatorio l'acquisto del cavo component per il Wii, altrimenti la qualità  grafica sarà  pessima.

    Per il Wii la miglior televisione in assoluto è ancora il caro vecchio CRT o piuttosto un bel plasma.

  22. Anonimo dice:

    ""In linea generale, si può dire che il plasma è una tecnologia matura, mentre l'LCD ha un potenziale ancora molto elevato ma non ha raggiunto un grado di maturità  adeguato.""

    E' esattamente il contrario…

  23. Larry dice:

    Se vuoi risparmiare, questo è il momento ideale per prendere un HD ready. E all'atto pratico, anche nella remota ipotesi che vedrai mai qualcosa in Full HD, non percepirai alcuna differenza. Il campo delle TV sta ripercorrendo lo stesso triste sentiero dell'HiFi, con videofili che vedono cose che non esistono e ti consigliano di prendere sempre il meglio "così vai sul sicuro".

  24. Fracesco Delfino dice:

    Lo scorso anno ero attanagliato dallo stesso dubbio e ho fatto una considerazione: i full hd costavano esattamente il doppio degli hd ready, quindi forse meglio prendere un hd ready oggi e un full hd domani.

    (a parte gli scherzi, forse perché sono leggermente miope, alla distanza di un metro e mezzo non sono in grado di percepire alcuna differenza ho optato per l'HD ready).

    Il modello che ho scelto è un samsung, che va abbastanza bene. L'elemento più scocciante è il seguente:

    – non esisate un pulsante per andare diretto sull'uscita hdmi, mentre ne esiste uno per andare a pescare l'uscita VGA di un PC.

    Sempre per l'uscita HDMI, la risoluzione che riesco a impostare sul pc è una stranissima 1164×664 (o giù di lì) che ho dovuto "ritagliarmi" dopo vari tentativi smanettando con le utility della mia scheda grafica.

    Dall'esperienza di altri amici, questo sembra essere un problema comune a tutti i samsung, che altrimenti sarebbero (in quanto a visibilità ) ottimi.

    Tra l'altro non ho mai notato che il segnale TV convenzionale sia "orribile" come dici.

    L'anno scorso il mio modello è costato circa 1.500 euro, oggi lo vedo intorno ai 1.000-1.200.

  25. aghost dice:

    compra una radio :)

  26. manfrys dice:

    .. ringrazio per tutte le info .. e aggiungo:

    la TV "classica" si vede peggio == icona 32×32 allargata su uno schermo 640×480 ;-)

  27. Federico M dice:

    io ho preso un Full HD 40" samsung, somiglia a quello che hai inserito in figura,in negozio era fra quelli medi, in casa sembra enorme, la TV normale si vede bene da 5 metri, da più vicino vedi tutti i difetti (brufoli etc.) Coi film va meglio specie in dvd.

    Col mac mini ha fatto tutto lui trovando la risoluzione giusta 1920.1080, col pc ho lavorato trequartid'ora. Le foto digitali si vedono molto bene anche in collegamento vga (col mac).

    Col digitale terreste non c'è male ma qui manca la RAI..

  28. Carlo dice:

    te l'ho scritta la sintesi: qualitativamente parlando niente (ancora) supera un buon crt – quindi retroproiettore. Secondo il plasma.

  29. Alessandro Longo dice:

    Citando un parere di Af Digitale: i buoni crt vanno bene quanto e a volte più di lcd e plasma, a defiinzione standard…però ormai in commercio si trovano solo crt economici e cmq per avere grandi pixellaggi bisogno andare sullo schermo piatto

    Infine, considerando che una tv dura almeno 5 ani, bisogna mettere in conto che nel frattempo l'alta definizione diventerà  cosa più comune

  30. mr oz dice:

    Concordo con Suzukimaruti tranne che sull'Apple TV. Con il nuovo software è un media center con le controchiappe. Io però ho optato per un Mac Mini che fa quasi tutto quello che fa l'Apple TV + molto altro (tra cui un ottimo upscaling dei DVD e legge qualsiasi formato dai DivX avi ai meravigliosi mkv).

    àˆ vero che i contenuti scarseggiano, ma se uno cerca bene…

    Apple TV è per un pubblico ben diverso che non ne vuole sapere di menate di nessun genere, ma vuole pluggare e playare senza prayare.

    Confermo che i Philips con l'ambilight sono una minchiata da evitare.

  31. mr oz dice:

    ah, tutta questa discussione è pura accademia, prima si dovrebbe dare una definizione al termine "qualità "…