Mi chiedevo: ma se acquisto uno dei quei dischi esterni con telecomando e software per leggere i vari formati audio e video e poi lo condivido in wifi attraverso una cosa tipo Airport, secondo voi funge? O c’e’ una alternativa meno complicata che ora mi sfugge (che non sia ovviamente Apple TV) per spostare i file multimediali dalla LAN alla TV?

19 commenti a “DOMANDA TENNICA”

  1. PiDave dice:

    In teoria questo: http://arstechnica.com/news.ars/post/20070108-8569.html

    In pratica stanno nascendo "cloni" di AppleTV a destra e a manca, anche se la ATV rimane una valida alternativa per il prezzo (una volta, ehm, "potenziata").

  2. Gianluca dice:

    io ne ho uno, ma non ha scheda di rete, di solito, almeno quelli che trovi a mediaworld & co.

    come lo condividi, uscendo solo con USB ?

  3. Giuliano Romano dice:

    Massimo, anch'io ne ho uno. Ho comprato il box (40 euri) e c'ho messo l'hd di un portatile rotto. L'ho collegato, però, direttamente alla tv, tramite composito (quello a tre jack rotondi). Funziona egregiamente con i tipi di file più comuni (divx, vob, mpg, wmv). Purtroppo, come interfaccia pc ha solo l'usb 2.0. Non vedo come potresti metterlo in rete e soprattutto a cosa servirebbe. Basta, infatti, staccarle l'alimentazione e il segnale video, lo poggi a fianco al pc e lo colleghi con l'usb. A questo punto ti ci copi sopra quello che vuoi. In alternativa (molto costosa) compri un router wi-fi che abbia un ingresso usb, posizioni entrambe vicino al tv e lo condividi in rete con un indirizzo ip proprio. A mio parere, la spesa non vale l'impresa. Fai prima a staccare l'hd e collegarlo al pc. Saluti, sei grande.

  4. Alberto dice:

    xbox media center non va bene?

  5. davz dice:

    Io ho preso un box Freecom mediaplayer 350: è decisamente più costoso (mi sembra di aver pagato 199 euro solo il box senza disco interno), ha però interfaccia di rete lan e anche wifi, ha interfaccia composita, s-video e dvi (arriva a visualizzare fino un 1080i, mi sembra), uscita audio tradizionale e ottica. Si collega al pc tramite porta usb oppure via lan (è una periferica NDAS, ovvero viene visto come un drive di rete, ma bisogna installare sul pc un piccolo software di gestione per montare il drive). Se viene collegato alla tv e alla presa di rete oppure tramite wifi, può visualizzare file (un po' di tutti i tipi) che stanno o dentro il disco interno, o dentro a un'altro supporto collegato via usb allo stesso box freecom, o a cartelle condivise in rete collegandovisi tramite la sua interfaccia lan oppure wifi. Ho usato poco il wifi, la porta lan funziona bene. Con queste ultime tre opzioni di ingresso non è necessario avere un disco eide interno al box (che può quindi essere acquistato in un secondo momento)… un'ultima cosa: è un lettore che vende sia freecom che mediacom, il firmware è stato appena aggiornato e dà  la possibilità  di usare il box anche per ascoltare streaming radio shoutcast, di recuperare file attraverso un client ftp installato all'interno e di usarlo come server ftp (non protetto, se non con un login).. Io l'ho preso direttamente dal sito freecom, ho trovato che fosse più conveniente prendere solo il box e un disco a parte. Ciao!

  6. Andre dice:

    Non puoi collegare un semplice disco con player incorporato a un file server e usare contemporaneamente entrambe le funzioni. Quando lo colleghi al pc (o a un router con file sharing via Usb), non puoi usare il player e viceversa. Un disco non può essere controllato contemporaneamente da due dispositivi.

    Ci sono un po' di alternative come il player di freecom/mediacom di cui si è parlato qui sotto.

    Questo è molto valido, è un vero NAS (non NDAS, che ha bisogno del softwarino) ma costosetto: http://www.digitaleextraterrestre.org/page4.php

    Se hai voglia di pistolare un po', un XBox prima edizione con XBox Media Center, è la soluzione più versatile in assoluto, e fa molto di più. Forse riesci anche a usare l'N800 come super telecomando, ma è da verificare.

  7. giovanni dice:

    Io uso questo: http://www.tecnologiecreative.it/schede/Neuros-OSD/

    Lo utilizzo solo con USB e HD esterno, ma è predisposto x collegamento LAN. La qualità  di registrazione è buona e gestisce tutti i vari avi, mpg, ecc

    ciao

  8. Maurizio Getz dice:

    Questa discussione capita a proposito.

    La mia necessità  è di avere un hard disk esterno con player per poterlo collegare ad un proiettore anche senza pc, per proiettare audio e video di diversi formati. Almeno flv mpg wmv e magari collegarlo alla tv. Serve anche per visualizzare vodcast. Avete qualcosa da suggerirmi? Grazie.

  9. vic dice:

    Mi rendo conto che non è l'opzione più economica e praticabile se parti da zero, ma il MacBook attaccato via HDMI alla TV continua ad essere il meglio quanto a qualità  dell'immagine e versatilità  (DVD player/QuickTime Player/VLC + telecomando + wifi). Poi sto pensando a un discone da 500 GB, ora che se ne trovano sotto i 100 euro, per attaccarlo a un altro Mac della rete casalinga a mo' di file server.

    Questo per non avere troppi cavi e alimentatori da attaccare, appoggio solo il MacBook accanto al televisore e collego il cavo HDMI, stop. L'autonomia per un film intero c'è tutta.

  10. pierobo dice:

    l'alternativa + economica (software) è Orb. Lo installi sul pc (Windows), scegli le cartelle da mettere in streaming e lui fa tutto il resto, compreso scalare la risoluzione in base alla banda disponibile.

    Lo uso per vedere per esempio i miei film sul cellulare n80…

    i box usb non mi esaltano, supportano solo i formati + comuni e non puoi metterci, per esempio, formati FLV o RM, e se non ricordo male neanche DVD.. Se li condividi in rete hai niente di + che uno storage in rete, non puoi utilizzarlo come player.

    Se ho capito bene la problematica, Orb è un buon compromesso. Se servono dettagli, ditemi

  11. Stefano Quintarelli dice:

    io ho due xbox per le due TV con su XBMC (Xbox media center).

    su ebay trovi xbox modificate a pochi euro. (compra anche il telecomando)

    ad oggi e' ancora la soluzione + cost-effective.

    monta via SMB qualunque disco di rete NAS o directory condivisa da un server, anche con autenticazione.

    in streaming si collega molto bene.

    Se passi da milano fammi un fischio che te lo faccio vedere prima di comprare.

  12. mr oz dice:

    Non sono propenso agli accrocchi o alle soluzioni complesse. Preferisco magari spendere un po' (mica lingotti) di più e facilitarmi la vita.

    Ti dico come ho fatto io: ho comprato un Mac Mini, è piccolissimo e silenziosissimo (cosa fondamentale se deve stare in salotto, le console fanno un gran rumore per via delle ventole), l'ho attaccato al TV e ha funzionato al primo colpo. Il cavo HDMI l'ho preso a parte. Trova subito la tua LAN WiFi e parla con qualsiasi altro computer della casa.

    A parte poche funzioni che richiedono mouse e tastiera (Bluetooth) faccio tutto con il telecomando che ha l'unico difetto che è talmente piccolo che non lo trovo mai.

    Uso FrontRow per la musica e i film, qualche volta VLC (uè appuntato in ascolto, tutta roba legale eh!).

    Lo so che sembra una reclame della Apple, ma non mi frega nulla di portare soldi a Mr. Jobs. Solo l'ho trovata una soluzione rapida indolore e perfettamente funzionante.

  13. Paolo Ferrandi dice:

    La cosa più semplice è quella suggerita da vic: portatile collegato al televisore (o HDMI o attraverso un qualunque collegamento tipo scart o composite con gli accrocchi giusti). Ma puoi anche evitare di scaricare i file sul portatile andando pescare il file sull'hard disk di qualunque pc collegato alla tua rete wireless (sempre se hai un collegamento abbastanza veloce – tipo airport extreme – e hai privilegi da amministratore, ma penso che tutti almeno a casa abbiano privilegi da amministratore). Chez moi – prima dell'acquisto dell'Apple TV – ha funzionato in modo egregio.

  14. ArgiaSbolenfi dice:

    Siete conoscenza di qualcosa che sia in grado di registrare su hard disk in formato DVD-Video (cioè MPEG2)?

    Il Neuros mi pare faccia solo l'MPEG4. I vari dvd-recorder con hard disk sono troppo chiusi e privi di interfacce di rete (ricordo solo un modello della Kiss, ma molto costoso e avevo letto commenti poco entusiasmanti sul firmware)

  15. Alessandro Longo dice:

    La soluzione migliore è un collegare un computer, cioè qualcosa dotato di sistema operativo dove puoi installare tu i codec. I firmware proprietari, se no, sono sempre una gabbia…e non tutto funziona

    quindi, o computer portatile collegato Hdmi alla Tv oppure accrocchi come Apple TV o Xbox ma craccati

  16. Jed dice:

    ieri ho visto in azione questo, ottimo:

    http://www.mvixusa.com/

    (ma non ha il record, che invece ho trovato su pixmania)

  17. Max dice:

    Io ho un semplice ripetitore di segnale UHF (di quelli che si utilizzano per portare il segnale SAT anche in altre stanze) che attacco alla SVideo della mia nVidia poi c'ho il ricevitore attaccato alla TV. Attivo la "proiezione" da PC e me lo guardo sulla TV. Costo complessivo: circa € 10

  18. vanz dice:

    io ho comprato un media HD esterno Lacie Silverscreen2 e un cavo USB lungo. ma non è un granché: non legge gli mp4 e va a scatti con parecchi file.

    sono d'accordo con OZ che l'opzione migliore è un Mac Mini anche usato. che ha pure il vantaggio che puoi collegarlo alla airport e alla rete: ci installi TV shows e ti scarica da solo i torrent che ti interessano.

  19. Michele dice:

    Xboxmediacenter tutta la vita; prenditi una xbox di seconda mano ed avrai il killer media center che hai sempre sognato.