Poco fa su Melablog ho notato questa nuova pubblicita’ contestuale. Contestuale nel senso che si tratta di un finto post inserito nella linea di aggiornamento cronologico del blog. Dal resto del contenuto editoriale non la differenzia il testo (uguale font ed uguale formattazione) ma solo una minuscola scritta “pubblicita’” all’inizio ed alla fine. Quasi stavo per leggere un bel post sul nuovo rasoio tal dei tali. Peccato non abbiano pensato di inserire i commenti in fondo, sarebbe servito magari per accentuare ulteriormente il mimetismo camaleontico della geniale inserzione. Avrei lasciato due righe volentieri.

12 commenti a “RADERSI SU MELABLOG”

  1. Luca Lizzeri dice:

    Caro Massimo,

    Purtroppo hai beccato uno slot pubblicitario con mark-up sballato: oltre alla scritta "PUBBLICITA" sopra e sotto, è previsto uno sfondo diverso rispetto ai post, per meglio evidenziare che si tratta di pubblicità .

    Ho corretto la creatività .

    Ciao,

    Luca

  2. AndyMAc dice:

    Ha voglia di avere lo sfondo diverso. Melablog è diventata davvero una robaccia. Non c'è un post interessante che è uno. Poi, e lo dico da utente MAC, mai che parlino delle cose che non vanno , un po di sana critica costruttiva. Che ne so tipo la falla in Mail di cui parlava anche punto informatico.

    Questa prassi pubblicitaria è solo la prova di un degrado crescente di quel blog.

    Spero che le tue due righe, Massimo, sarebbero state abbastanza "arrotate".

  3. Gianluca Neri dice:

    Io, sull'altro rasoio, ce li ho messi, i commenti :-)

  4. Marcello Majonchi dice:

    Non entro nel merito della questione pubblicitaria, ci ha già  pensato Luca ed è un argomento di cui non mi occupo. Riguardo a ciò che dice AndyMac nel commento #3, beh, mi fa sorridere.

    Riceviamo un numero di mail diviso equamente tra chi ci accusa di stare troppo dalla parte di Apple e chi ci accusa di criticarla indiscriminatamente. Qualche tempo fa, addirittura, uno diceva di avere le prove delle "bustarelle" che Microsoft mi passava…

    Questa equa divisione mi fa pensare di star facendo un buon lavoro…

    M.

  5. ciro dice:

    GianlucaNeri: questa cosa della santita' dei commenti non mi ha mai convinto. Quando poi vengono usati 'ad cippum' come su un recente post sul bucato su macchianera non lo capisco proprio. Se proprio ci tieni comunque riposto qui alcuni commenti che wordpress (movabletype?) si era mangiato:

    più che un delfino un'orca. e a colpo d'occhio un attrezzo anatomicamente più utile al vizio che al pelo. diglielo a philips.

    p.s.: in cerca del significato esatto di groom trovo su garzanti.it questa interessante citazione:

    "the monkeys began to – themselves, le scimmie cominciarono a pulirsi".

    che chic.

    – rododentro

    Posted on: Thu, Oct 25 2007 1:45 AM "senza pelo" con Bodygroom"

    Capace che il valore venga stabilito in un secondo tempo in base a quanti post verranno scritti.

    Ché mica ti dicono "Invia il racconto in una mail e noi poi selezioneremo" no, son mica scemi (no).

    "Scrivete un post e inserite un link".

    Certo, ci mancherebbe, vuoi vedere che non scriviamo un post col link.

    Il mondo è tutto cretino, del resto, perché non pensare che quello che fino a ieri veniva pagato uscita per uscita oggi possa essere ottenuto gratis?

    Strano che non abbiano anche chiesto di inserire la foto, nel post.

    E gli avete pure assegnato una categoria.

    Il PM di 'sto coso deve essere stato assunto ieri da un Direttore del personale che ha un commodore64 in casa, di quelli che leggono nel curriculum "Utilizzo mail e word" e pensano di aver davanti un genio della modernità  e per questo gli danno carta bianca per non meno di tre avanzatissime e penetranti mosse.

    Tutta 'sta sottigliezza e 'sta maestria non può esser frutto di un solo cervello.

    Complimenti alla redazione.

    Notevole capacità  di valutazione anche in casa loro.

    Istituissero il nobel in "Consulenza aziendale" e non foste i primi a vincerlo, ci sarebbe da gridare ai brogli.

    – Broono

    Posted on: Wed, Oct 24 2007 9:57 PM "senza pelo" con Bodygroom"

    molto molto interessante. scusate la domanda indiscreta, ma quanto vale un lungo post promozional-pubblicitario su macchianera? E' una curiosità .

    – Cicciopasticcio

    Posted on: Wed, Oct 24 2007 9:17 PM

    Sembra uno squalo supino causa indigestione.

    – morosita

  6. mr oz dice:

    a proposito di "oscuro rapporto tra informazione e pubblicità "…

  7. massimo mantellini dice:

    Ciao Luca,

    grazie della precisazione. Se posso dirlo sommessamente la pubb nella colonna delle notizie mi pare lo stesso una discreta forzatura, anche se ben differenziata graficamente. Non so mi sbagliero'.

  8. rossomalpelo dice:

    Un po' come gli spot con il finto dottor house che farciscono le puntate del vero dottor house.

    PS: Ma un disabile che va in giro con l'ausilio del bastone può guidare un auto senza il cambio automatico? Fossi disabile rosicherei un po'

  9. Lopo dice:

    Per fortuna Adblock Plus + Filterset.G brasano tutto senza pietà .

  10. Luca Lizzeri dice:

    Massimo, lo slot tra i post è un formato ormai diventato standard per i network di nanopublishing e, come puoi immaginare, probabilmente il più richiesto dagli inserzionisti.

    In realtà  quello slot non fa parte del normale flusso cronologico dei post: gli slot occupano sempre un posto fisso e non compaiono nei feed RSS.

  11. Di Somma Simone dice:

    Di cosa ti lamenti massimo? L'informazione e la pubblicità  nell'arco di 10 anni saranno la stessa identica cosa :D

    Hanno solo anticipato un po' i tempi!

  12. Mr Oz dice:

    Luca Lizzeri.

    Sfido io che è lo slot più chiesto dagli inserzionisti, sta tra i post… e quando poi sembra un post, chissà  che clictrù!

    Quell'annuncio è concepito per sembrare un post, in modo accurato e strategico.

    Leggi: http://www.oz-design.it/blog/?post=1196&title=Il+nuovo+rasoio+elettrico+by+Apple