20
Ago
Qualcuno avvisi Zucconi che la programmazione agostana di Radio Capital (news e musica senza null’altro) e’ ok anche per il resto dell’anno.

17 commenti a “PALINSESTI”

  1. Asended dice:

    Invece a me senza speaker fa un po' tristezza. Ma ho come l'impressione che la nuova gestione di Linus fara' ancora piu' tristezza…

  2. massimo mantellini dice:

    linus? ommadonna…..

  3. Daniele Minotti dice:

    @Asendes

    Ignorante impenitente! Si dice *lainus*!

  4. Daniele Minotti dice:

    @Massimo

    Scusami, magari e' l'ora, ma non capisco benissimo.

    Capital non mi dispiace. Siamo coetanei e capisco che il gradimento sia condiviso. Ma ci dici qualcosa di piu' circa quella che sembrano critiche? Un link; qualcosa, qualcuno…

  5. massimo mantellini dice:

    nessuna critica daniele, ad agosto trasmettono senza conduttori, mi piace cosi'.

  6. Giovanni dice:

    Da settembre, grazie alle scelte del nuovo direttore artistico, Radio Capital abbandona Area Protetta e Groovemaster per proporci Caputi (si, proprio lui il "giornalista" sportivo) e Bagatta con i suoi aneddoti made in Usa.

    Io credo passerò definitivamente a Virgin Radio.

  7. Daniele Minotti dice:

    Ascolto la radio praticamene soltanto in auto e questo agosto l'avro' presa due volte…

    Non ci avevo fatto caso, ma vi diro' che alcuni parlati sono piacevoli, mediamente, pero', sono da buttare.

  8. Ed dice:

    Anche Zapping non è niente male di questi tempi.

  9. Iome dice:

    mi ha sempre dato l'impressione che gli speaker di Radio Capital fossero dei lecchini di Zucconi e che il direttore artistico assecondasse i suoi gusti programmando roba anni 60 per accattivarselo.

  10. Dario Salvelli dice:

    Lainus? Oddio..per favore,tutti gli speaker che volete ma lasciate il taglio di Capital che sia ancora così. Groovemaster ed Area Protetta son due buoni format con ottima musica,spero non scompaiano!!

  11. cri dice:

    Sono gia' scomparsi, sul web e' in corso una mobilitazione per Area protetta, qui trovi qualche ulteriore informazione:

    http://www.musicaprotetta.splinder.com/

    Il nuovo taglio editoriale, parole di Lainus, prevedono di svecchiare Capital e di proporre nuove voci, cosi finira' per diventare un clone di DJ con buona pace di chi come me non disdegnava qualche canzone non proprio nuovissima.

    Se poi vuoi farti venire la depressione, controlla lo stato del forum della radio, da maggio, quando la nuova linea editoriale e' stata comunicata, tutti i commenti (presumibilmente di dissenso) sono finiti in moderazione e quindi nel nulla…

  12. Daniele Minotti dice:

    Mah, guarda, secondo me DeeJay e' anche il meno peggio. Il problema e' che, oramai, il panorama radiofonico italiano e' disastroso ed omologato.

    Tutto e' improntanto sulle playlist (di cui Capital – pur col mio apprezzamento – non e' esente), dunque su quello che ti impongo per fartelo comprare.

    Massimo e altri coetanei: ricordate le radio (non importante se romagnole, della mia Riviera o del Sud profondo) che mandavano in onda facciate di vinili in perfeto silenzio?

    Tipo la side A di Wish You Where Here. Venti minuti di sola musica. Il fatto e' che, oggi, non trovi piu' certi concept, certi dischi non meramente mixati. Esistono soltanto le tracks. Che, tradotto, fa canzoni, canzoncine, canzonissime, ma sembre roba da 3-4 minuti, del fast-food musicale.

    Non ci credo tantissimo, ma l'indipendenza delle street-radio potrebbe fare la differenza. Ma ci sono infiniti problemi legali. Che non riguardano soltanto la SIAE, lo sappiamo.

  13. Daniele Minotti dice:

    Vabbe'… rileggendomi… Wish You Were Here. Perdonatemi l'emozione.

  14. Daniele Minotti dice:

    Se interessa, in questo momento, su MTV, c'e' uno special sul Bob Marley che promette bene. Stay tuned…

  15. Jester dice:

    Wish you were here magari no, ma almeno su Capital mandavano Stairway to heaven (e non solo durante Area Protetta).

    Purtroppo hanno ucciso Radio Capital ed io giro per l'etere orfano alla ricerca di una nuova radio che mi adotti. Sto ascoltando Radio Montecarlo, ma non mi soddisfa completamente (e non prende affatto bene dalle mie parti…che sono più o meno le stesse del Minotti). Mi sono reso conto che senza Radio Capital, ha quasi senso che l'iPod non abbia la radio…

  16. Jester dice:

    Vabbè, volevo scrivere Shine On you crazy diamond…perdonate la mia emozione :-)

    (ah… quanto mi manca Sergio Mancinelli, l'unico speaker che è riuscito di mandare in onda i pezzi dall'ultimo album dei Marillion…)

  17. Dellaplane dice:

    Davvero un peccato, anche se, dal punto di vista musicale, l'attenzione al passato piuttosto che al nuovo interessante mi aveva un po' stufato. Il vero problema sono le playlist tutte uguali e i conduttori pure. E pensare che a Kinder (Gressoney) si parlava del futuro dell'aradio con toni ottimistici (ma tra internettari, le web radio possono funzionare benissimo).Il problema sarà  in automobile, a parte Radio 2 (e Radio 3 e Radio 24).