24
Lug
Che Clemente Mastella (o chi per lui) abbia aperto un blog su blogspot e’ una di quelle cose di cui non mi capacito.

9 commenti a “MASTELBLOG”

  1. frap1964 dice:

    La foto è azzeccatissima.

    Guarda altrove e a braccia conserte.

    Direi il massimo per uno spazio di apertura al dialogo coi cittadini.

    Davvero geniale. :-)

    "Ecco essere abbinato a Paris Hilton e contrapposto a Benedetto Croce mi ha fatto uno strano effetto."

    Melio kambiari no ?

  2. antonio dice:

    Dopo la tv, pure il blog. Ma questi non lavorano mai?

  3. giusy dice:

    Clem (così definisce, pare, la sua nuova identità  di blogger) blogga da maggio, con gusto e con un solo collaboratore, il ministro Mastella in persona… e noi ce ne accorgiamo solo adesso. Almeno, io lo scopro solo ora grazie a Mante. Mah. Devo proprio decidermi ad aprire un blog, sembra che manco solo io.

  4. Albamarina dice:

    Potrebbe andare peggio.

    Potrebbe vincere.

  5. marchino dice:

    E' un chi per lui, indubbiamente, nel senso che Mastella non sa quel che fa…

  6. antonio vergara dice:

    ne ho parlato anche sul mio blog, francamente ci sono commenti, me compreso, entusiasti. il clem nazionale a mio giudizio si è calato bene nello spirito dei blog. per ora risponde addirittura agli anonimi, e poverino si sta beccando una vagonata di insulti. a scrivere è sicuramente lui.

  7. sonounprecario dice:

    Il blog di Mastella è ormai palesemente un fake.

    Mi sembrava strano =)

  8. luigibio dice:

    bellissimo, io sottoscrivo il feed!

  9. Ed dice:

    Che sballo! Su Second Life non ci va sennò con Di Pietro son botte!