Mentre ero via e’ andata online la nuova veste grafica di Punto Informatico. Che ha molti progetti in cantiere per i prossimi mesi. Intanto (ma non lo dite in giro) se provate a cliccare due volte su una parola in un articolo vedrete che accadono cosette interessanti.

15 commenti a “PICCOLI SEGRETI”

  1. Larry dice:

    Mi rendo conto di essere minoranza, ma per me che uso il doppio click per selezionare le singole parole questa sarebbe una vera iattura.

    Dico "sarebbe" perché comunque PI non lo leggo, per cui poco male.

  2. Suzukimaruti dice:

    Anche per me la questione doppio click è una iattura. Cioè, io lo uso per selezionare le singole parole.

    Apprezzo il fatto che ogni parola porti alla sua definizione su Wikipedia, se cliccata due volte, ma credo sia una feature in contrasto con il W3C.

    Fortunatamente non funziona con Internet Explorer, così posso leggere Punto Informatico e fare doppio click senza incasinarmi. (che poi leggo solo più i pezzi di Mantellini e qualche commento giacché per le news uso fonti in lingua inglese, che arrivano prima sulla notizia)

  3. MaurizioB dice:

    Io lo leggo ancora, perché purtroppo non ho il tempo materiale di leggermi e filtrarmi altre fonti, contando anche la stanchezza che spesso contrasta con la voglia di leggere in inglese.

    Ho molte riserve sulla nuova impaginazione, che finora trovo ancora troppo disordinata, nonostante abbia provato a comprenderla un po'.

    La cosa che però mi ha lasciato un po' sconcertato è stato l'aprire per caso una pagina di un articolo sul nytimes.com. Va bene imitare un'impostazione della testata che possa sembrare funzionale, ma qui mi pare veramente fotocopiata…

  4. dario dice:

    la prima impressione (molto veloce) è cattiva. Nella migliore delle ipotesi il cambiamento grafico mi sembra inutile…

    mi associo alla protesta per il doppio click: IMHO una puttanata, scomoda e inutile. se un qualche contenuto merita l'approfondimento lo si linka.

  5. massimo mantellini dice:

    Ho un dubbio,

    vi siete mai chiesti quali siano le esigenze degli utenti "medi"?

  6. dario dice:

    non riesco a postare per l'antispam… vabbé, farete a meno del mio commento

  7. Anonimo dice:

    beh, che dire…carina la nuova veste grafica ma non ho avuto il tempo necessario per valutarla attentamente.

    In realtà , a mio parere, il "piccolo segreto" è una gran rottura di b***e :D

    PS: lurko sempre, ma stavolta il post m'ha fatto sorridere!

  8. Matteo dice:

    Interessante il trucchetto, ancor di più scoprirlo qui!

    Anche se il restyling non è che sia il massimo, almeno potevano rendere l'HTLM e il CSS validi!!

  9. antelope dice:

    vi siete mai chiesti quali siano le esigenze degli utenti "medi"

    Per esempio, capire una volta per tutte, quando si deve usare il doppio click?

  10. antelope dice:

    Il "trucchetto" mi sembra una delle più grandi fesserie che abbia visto ultimamente.

  11. Bistecca dice:

    A me non succede nulla, anzi, nella status bar in basso compare la scritta "Script Error!": davvero interessante… :-)

  12. kit dice:

    Il pelo nell'uovo, usate un semplice OSX 10.4.9 Mac e banale Firefox 2.0.0.4, il doppio click va che è una meraviglia, per chi si fida di Wikipedia…ovvio.

  13. Joe Tempesta dice:

    Sul demauroparavia il doppio click c'è da un pezzo e ovviamente rimanda alla definizione delle parole sul dizionario stesso.

    Secondo me comunque sarebbe meglio un glossario locale (magari in automatico) che sottilinei le parole del glossario e la cui definizione compaia in un box cosicché al massimo uno si sofferma sulla parola se non sa il significato.

  14. antelope dice:

    Sul demauroparavia il doppio click c'è da un pezzo e ovviamente rimanda alla definizione delle parole sul dizionario stesso

    Questo ha già  molto più senso, trattandosi di un dizionario.

    In ogni caso rompere una convenzione consolidata da tanto tempo in tutte le GUI (il doppio click che seleziona la parola), a favore di un nuovo modo per attivare un link esterno lo trovo terribile, soprattutto perchè ogni sito farebbe a modo suo. E poi, a quando i tasti modificatori per aprire siti diversi?

    Queste trovate dovrebbero essere esistere solo a livello di personalizzazione del browser da parte degli utenti.

  15. gp dice:

    anche io odio il doppio clic, come si fanno a selezionare le parole?