Intel dice che con una semplice “modifica software” gli attuali apparati wi-fi potranno coprire aree di 100 km (al posto dei 100 metri attuali). Suona interessante come ipotesi di alternativa a basso costo al wimax, per lo meno nei paesi nei quali le frequenze wi-fi sono libere.

(via CNET)

Tags: ,

7 commenti a “NOTIZIONA WI-FI”

  1. Mike dice:

    Dall'articolo sembrerebbe una riedizione dell'utilizzo di sistemi 802.11b con antenne direttive. La cosa interessante e` che anziche` utilizzare una parabola od una yagi hanno usato un array di dipoli attivi broadside, normalmente usato in decametriche e mi sembra anche per certi tipi di radar.

  2. .mau. dice:

    e quale sarebbe la potenza per arrivare (sia pure direzionalmente) a 100 Km?

  3. Michele Favara Pedarsi dice:

    .mau. non occore aumentare la potenza per arrivare lontano… o meglio… quello è solo uno dei modi possibili, il più intuitivo. Lo stato dell'arte della tecnica è impressionante… il problema, che Mantellini si limita a citare fischiettando, è che la normativa strangola il valore che potremmo generare con i livelli tecnologici che abbiamo raggiunto. E solo per garantire rendite di posizione agli operatori; non si sta parlando di facilitare le logiche commerciali, ma di garantirle bloccando l'accesso alle risorse naturali necessarie a fare comunicazioni radio.

  4. Fabrizio dice:

    La tecnica è nota, e si chiama DBF, digital beam forming. Però la fanno troppo facile. Ci sono tutta una serie di tematiche relative alla sincronizzazione dei fasci. Un'antenna di quel genere è in genere decisamente costosa.

    Comunque molto interessante e creativo.

    @.mau. la potenza di per sè non conta. Conta la potenza per angolo steradiante disponibile alla ricezione. Con la potenza di un trasmettitore wifi potresti irradiare fino alla Luna senza problemi.

  5. .mau. dice:

    lo capisco anche io che basta avere un raggio ben ristretto e la potenza totale si riduce bene, ma se uno sta in mezzo a quel raggio non credo sia così felice.

  6. ALG dice:

    In realtà  considera che le potenze in gioco, anche con un raggio molto ristretto, non sono mai eccessive. Poi non è il mio campo e non so dirti di più. So solo che al Politecnico di Torino si stanno preparando a sperimentare wifi oltre i 200 Km (con visibilità  ottica tra le stazioni) usando materiali di basso costo.

  7. Leather Sofa dice:

    Hi! Nice site! http://sofaexpress.viabloga.com/ Sofa Bed [url = http://officesofa.viabloga.com/ ] Office Sofa [/url] http://cigarr.mobilblogg.no/