Non e’ necessario un veggente per prevedere che il decreto censorio della Autorithy Comunicazioni che prevede l’oscuramento di

«immagini pornografiche che prevedono la descrizione, l’illustrazione o la rappresentazione visiva e/o verbale di soggetti erotici e di atti o attività  attinenti alla sfera sessuale che risultino offensivi del pudore»

in tutte le TV di ogni ordine e grado ad ogni ora del giorno e della notte andra’ ad aggiungersi alle centinaia di norme che questo paese elegantemente confeziona e poi non fa rispettare.

3 commenti a “CAPEZZOLI OFF LIMITS”

  1. capemaster dice:

    elegantemente non è proprio la parola che avrei usato io…

  2. plb dice:

    al prossimo giro il web ?

  3. l'esorciccio dice:

    hai ragione, è difficile credere che non ci saranno mai più i "filmissimi" su rete4 con lino banfi, edwige fenech e compagnia cantante…