Ricevo da Luca l’invito a descrivere cos’e’ un blog in 2000 battute:

Cos’è un blog? Ci fosse qui il mio amico Gaspar risolverebbe la faccenda in un lampo: “Aprine uno e capirai” direbbe. Ma forse come definione non basta. Forse è un po‘ perentoria e non serve allo scopo. E allora che cos’è un blog, detto chiaramente, per chi non lo sa e per giunta in meno di 2000 battute. Io sposo la vecchia teoria del luogo. Dovessi spiegarti che cos’è il mio blog ti direi che è un luogo, Un posto, riscaldato d’inverno ed areato d’estate, con un indirizzo ed una buca delle lettere. Finestre per guardarci dentro se passi nei pressi ed una porta aperta per entrare se ti andrà . Un luogo privato che nonostante tutto questo tripudio di libertà  offerte ai passanti, rimane sempre casa mia. L’insieme dei blog che leggiamo e di quelli che ci leggono è un altro luogo. Tipo un villaggio, per dire. Ma è un agglomerato particolarmente salubre. Pensa ad un paese di collina, fatto di abitanti che si siamo scelti fra loro e non paracadutati lì dal caso. Ricordo che lo dicevamo anni fa immaginando una sorta di galateo-blog. Le porte sono spesso aperte, abbiamo divani comodi per i convenuti. Abbiamo cose da dire e voglia di ascoltare. Pareri da condividere. Materie da imparare. Musica da consigliarci e libri da stroncare. Faccende di tutti i giorni: compleanni e figli in arrivo da annunciare. Drammi da esorcizzare. Sopra i blog in questi anni si sono sedimentate straordinarie complessità . A te che non sai cos’è un blog per ora – dammi retta – tutto ciò non interessa. Pensa ad un luogo, bello, facile da mantenere, probabilmente domani abitato da 10 lettori. Pensa a te stesso/a in giro per la rete a leggere 10 blog che ti piaccono. Dieci piccoli luoghi quotidiani. Ti fermi un momento sul divano di casa loro e lasci un commento. Quelli colti ti diranno che queste cose si chiamano “conversazioni”. E tuttavia fuori dalle mode e dai manifesti, alla larga dai proclami e dalle autoanalisi, basterebbe parlare di vita. I blog come luogo della nostra vita in rete. Se ti andrà  di averne una.

Rimando a Massimo, Carlo, Gaspar, Leonardo e Sergio.

8 commenti a “COS’E’ UN BLOG ?- MEME”

  1. Gianluca Parravicini dice:

    Secondo me il blog è quel luogo dove sono i tanti colori a macchiare la candeggina….

    In modo da creare quell'unico grande monologo della candeggina!

  2. Fabio Metitieri dice:

    Blog non e' un luogo. Chi ha mai detto sono in un blog, o esco dal blog, come si fa in chat?

    Un blog e' ansia di pubblicare, voglia di essere letti, spasmodica speranza di trovare attenzione. Tutto meno che un luogo, e fatto di tante casette private, cioe' tutto fuor che comunita'.

    A meno di non forumizzarlo, ovviamente.

    Ciao, Fabio.

  3. kit dice:

    Sono d'accordo con Fabio, in linea generale. E poi è vero, è un paese, magari anche in collina, con dieci casette, ma anche con taglie forti di cani lupo che fanno la guardia all'orto. Qualche volta entri, ma non è come stare seduti sul divano. Ma poi scusate, a gennaio del 2007 c'è ancora qualcuno al mondo che non sa che cosa è un blog?

  4. Gianluca dice:

    Bellissima definizione. Un po' mi ci ritrovo …

  5. mf dice:

    Mano che afferra o gesto di rabbia???

    teatrale, drammatico…. così come il pezzo in sottofondo

    Ciao, mf:)

  6. Mammifero Bipede dice:

    Io mi trovo abbastanza con la definizione di Mante.

    Un Blog è un po' una casa. Ma, Fabio, necessariamente la casa di qualcuno, non la casa di chiunque.

    Un Forum è sì una sorta di "casa di tutti", ma allo stesso modo "di nessuno", una sorta di stanzone enorme in cui incontri chi ti capita, indiscriminatamente.

    Non sono sicuro se "faccia più comunità ", come scrivi.

    D'altro canto l'esperienza delle "comuni" è stata tentata più volte nella storia, ed anche in tempi recenti, senza risultati entusiasmanti.

    L'essere umano sente la necessità  di "circoscrivere un perimetro" e chiamarlo casa, mi sembra abbastanza inevitabile.

    E infine, il proprietario potrà  anche essere ospitale, ma se qualcuno entra e gli piscia sui mobili penso che abbia tutto il diritto di buttarlo fuori a pedate.

    :-)

  7. Fabio Metitieri dice:

    Mammifero, la Rete, acora oggi, e' pienadi comunita'. E, nota bene, i concetti di luogo e di comunita' sono ben distiniti e non necessariamente associati.

    Premesso questo, i blog non sono ne' luoghi ne' comunita'.

    Ciao, Fabio.

  8. Felter Roberto dice:

    cosa è un blog