Diciamo la verita’: il titolo di “Persona dell’anno” al Web 2.0 assegnato da Time, e’ una discreta paraculata. A me – chissa perche’ – ricorda la fantastica frase del pianista di night in Blues Brothers (“Siete un pubbico meraviglioso”) rivolta alla sala vuota.

18 commenti a “SIETE UN PUBBLICO MERAVIGLIOSO”

  1. onanrecords dice:

    Lo penso anch'io.

  2. Ferd dice:

    La tua descrizione è perfetta.

    Ma chi era il pianista di night?

  3. Fiorenzo dice:

    Oh, a me e' piaciuta.

  4. Fabio Metitieri dice:

    Eh, l'articolo portante di Time da' un colpo al cerchio e un colpo alla botte: tutto questo succede grazie al Web di Tim Berners-Lee – dice – che "alcuni in Silicon Valley" ora chiamano 2.0. E il tutto non e' piu' solo Web ma e' una grande rivoluzione. Una rivoluzione dove ci si infila di tutto, indistintamente, dai Wiki a Youtube.

    Molto equilibrismo, quindi, fin troppo.

    Certo pero' che se poi si legge che cosa sarebbe rivoluzionario – la comunicazione e la collaborazione tra gente comune, di tutto il mondo – mi viene in mente quello che si scriveva a fine anni '90…

    Il capitolo che avevo fatto per il Gens electrica curato da Parrella, pezzo che avevo partorito se ben ricordo nel Natale del '97, faceva proprio discorsi di questo tipo. Ed era stato ripreso abbondantemente da quanto pubblicato in Incontri virtuali, libro che avevamo gia' abbozzato alla fine del '96, recuperando anche un po' di miei articoli usciti su "Virtual" tra il '94 e il '96.

    Viene da chiedersi quindi quale sarebbe la novita' ora. Il fatto che il fenomeno sia diventato (quasi) di massa? Il fatto che i grandi media si siano finalmente accorti di certe dinamiche e dalla loro ricchezza, spinti anche dal fatto che loro vendono sempre meno copie?

    Io non ho una risposta, ma tutto questo deja vu' mi sta facendo venire un po' di mal di mare. Mi sembra di rileggermi, dieci anni dopo.

    Ciao, Fabio Electrico 5.0

  5. Anonimo dice:

    cmq la tastiera e il fotomontaggio apple mi piace :-P

  6. gp dice:

    Caro Fabio, anche a noi sembra sempre di rileggerti.

  7. Ferd dice:

    Mitico Gaspar Torriero che ha saputo rispondere al mio commento con la sua consueta precisione:

    http://www.gaspartorriero.it/2006/12/la-copertina.html

  8. MarketingPark dice:

    12 mesi trascorsi senza una vera persona(lità ) di spicco, degna di essere ricordata dai posteri – in tutto il pianeta – alla quale dedicare l'onore della cover dell'anno.

    Forse è solo questa la cruda verità !

  9. Noantri dice:

    In effetti quello specchio è vuoto. E rischia di essere così pure il web 2.0. Gremito di massa, svuotato di anima. Se non ci diamo una regolata (qualitativa e normativa) andiamo allo sbaraglio. Altro che risposta sociale al medium tradizionale e bla bla bla. Quello specchio è vuoto che più vuoto non si può.

    (perfetta la citazione dai blues brothers)

    [Ste]

  10. chamberlain dice:

    secondo voi se mi presento alla sede del time reclamando un premio in denaro?

  11. Aemilius dice:

    Ricominciamo pure a comprare azioni di società  internet, si sta rigonfiando la bolla…

  12. Joe Tempesta dice:

    Aemilius: speriamo che si rigonfi la bolla. Gli stipendi per la security erano ottimi ;-)

  13. Marco dice:

    Un'occasione sprecata da parte della rivista, che avrebbe potuto tentare di capire e far capire.

    Peccato.

  14. Cubic dice:

    Certo che è strano. Fino a ieri i bloggheggiamenti erano l'universo ora sono il vuoto pneumatico. E la cosa divertente è che a dirlo è la stessa persona. You.

  15. Giorgio dice:

    gp, quello che ha commentato "anche a noi, Fabio, sembra sempre di rileggerti", è simpatico.

    ecco, volevo scriverlo.

  16. Moffy dice:

    Sono sulla copertina del Time!

    Quest si che sono soddissffffazzioni!

    Puzz!

  17. Massimo Moruzzi dice:

    nel 2000 Bezos, e oggi io. Come cambia, il mondo! ;-)

  18. Massimo Moruzzi dice:

    guarda Jon Stewart :-)

    http://www.comedycentral.com/sitewide/media_player/play.jhtml?itemId=79775