Ivan Scalfarotto, politico anomalo che a me e’ sempre piaciuto molto, dedica un lungo feroce intervento a Luca Conti colpevole di avergli dedicato un post non esattamente benevolo. Peccato per Ivan che nella battaglia (l’ennesima di questi giorni dopo il caso TechCrunch Uk) fra bambini dell’asilo decide di voler stravincere: una bella manciata di luoghi comuni sui blogger, una triste presa per il culo al curriculum vitae del povero Pandemia ed il gioco e’ fatto.

update: Scalfarotto ha cancellato il post….

8 commenti a “MANGIATO PESANTE?”

  1. Federico Fasce dice:

    Ma poi prendersela proprio con Luca Conti, che per quel poco che lo conosco è sempre aperto al dialogo, corretto e pacato… Boh, mi sembra proprio una svista enorme.

  2. Lunar dice:

    caro mantelllini,

    chi scrive a questo modo:

    Oggi non posso che disprezzare come il progetto sia finito alle ortiche.

    non si può lamentare se la risposta è di ugual tenore.

    anzi, lo scalfarotto pure l'analisi del sangue AGRATIS gli ha fatto.

    e ci lamentiamo pure…… ;)

    Se manifesti il tuo disprezzo come minimo che ti devi aspettare è un bel calcio in bocca, altro che pentirsi.

    Scalfarotto for president

  3. Uno che passava di qua dice:

    ohibò, è stato cancellato. ho fatto appena in tempo a leggerlo: veramente cattivo… ma adesso non c'è più modo per nessuno di verificare. Aggiornamento al volo:

    http://www.ivanscalfarotto.info/b2evolution/blogs/index.php?blog=2&title=autocritica&more=1&c=1&tb=1&pb=1

    Scalfarotto ha seguito il tuo consiglio, Mante.

  4. Pier Luigi Tolardo dice:

    Non sono mai stato pro-Scalfarotto, è vero, ma più passa il tempo più non me ne pento: prima lascia, poi riprende, apre il blog poi lo chiude poi va in Tv fisso a La7 poi polemizza con i blogger in quanto blogger, mi sembra molto innamorato della politica-spettacolo ma quella la fanno meglio i vecchi Andreotti, Berlusconi, Pannella e Bossi e per cambiare allora c'è Capezzone. Questo non significa che non porti avanti anche istanze giuste, innanzitutto quella del rinnovamento generazionale della politica e della società  italiana. Quello che non va è lui e non perché è gay e la smetta di fare la vittima.

  5. Lunar dice:

    Pier Luigi,

    quello che non va in questo paese è che tutti sanno cosa deve fare scalfarotto.

    Tutti allenatori della nazionale.

  6. PatBateman dice:

    il posto di Luca, quel giorno, fu vergognoso e pretestuoso. E puntualmente lo segnalai.

    La recente reazione di Scalfarotto assolutamente sopra le righe.

  7. Massimo Morelli dice:

    A me è piaciuto il fatto che abbia ammesso di aver fatto un errore. Quanti di noi allenatori della nazionale lo hanno fatto, in pubblico? Bravo.

  8. Antonio dice:

    Cosa aveva scritto sui blogger e su Luca Conti? Gli attacchi si possono ritrattare e i post cancellare però mantenendo traccia di ciò che si era detto. A meno che la correzione non sia sui toni ma sui concetti stessi, nel qual caso lo si dichiara e si chiede scusa.

    E' una questione di correttezza coi tuoi interlocutori.

    Sempre che i blog e chi punta sui blog vogliano essere davvero un'alternativa alle forme di comunicazione e ritrovo tradizionali.

    ciao