Franco Carlini -uno dei pochi sufficientemente pazzi da registrare per la propria societa’ un dominio dell’isola di Tonga – da qualche settimana sta scaricando con convinzione molto di quanto scrive sul blog di Chip and Salsa. Giusto qualche giorno fa gli ripetevo via mail quanto penso da tempo sulla necessita’ di una sua presenza on line piu’ netta e continuata. Il blog in questione e’ terribilmente anonimo ma i contenuti, come al solito, di grande qualita’. Per chi segue il panorama ITC italiano tocca -insomma- aggiungerlo al blogroll.

4 commenti a “CARLINI ONLINE”

  1. Fabio Metitieri dice:

    Be', Mante, meno male che ci sei tu che dai due dritte a Carlini, perche' il ragazzo mi pare un po' di primo pelo, per cio' che concerne Internet…

    ;-)

    Di', ma veramente, un briciolo di autoironia, se non di senso del ridicolo, proprio non ce l'hai piu'?

    Ciao, Fabio 5.0

  2. io dice:

    con un nome come totem presumo che .to fosse unico dominio ancora disponibile, piu che la volonta di essere originale!

  3. Tambu dice:

    penso che chiunque segua l'ICT, anche con tutta la buona volontà , non potrebbe reggere per più di due volte al suo terribile "L'internet".

    E siccome lo scrive ogni 2×3… :)

  4. Antonio Santangelo dice:

    Carlini è uno dei migliori commentatori sui temi dell'ICT. Ha contribuito non poco a svecchiare la cultura della sinistra sul tema, e quando è critico, non è mai ideologico.

    Sul suo blog sono anche interessanti gli articoli sul giornalismo.

    Quanto alla sprovvedutezza, forse è meglio informarsi prima di esprimere giudizi tranchant.