Da una Reuters di pochi minuti fa:

PECHINO (Reuters) – La Società  cinese per Internet ha raccomandato al governo che venga chiesto ai blogger di usare i loro veri nomi nelle registrazioni dei blog. Lo hanno riferito oggi media di Stato, ultimo tentativo di imporre regole al mondo dei contenuti web che va a ruota libera. La società , parte del Ministero dell’Informazione, ha detto che non sono state prese ancora decisioni ma che un “sistema con nomi autentici”è inevitabile …”se la Cina vuole standardizzare e sviluppare la sua industria blog”, ha riferito l’agenzia di stampa Xinhua, citando il segretario generale della società , Huang Chengqing. La Cina ha già  imposto altri controlli a chi partecipa a chat su Internet su temi delicati di politica, che vanno spesso oltre a quanto è permesso nel sistema dei media del Paese controllato per tradizione dallo Stato.

3 commenti a “INDUSTRIA BLOG?”

  1. Dario dice:

    Anche leggendone la versione inglese il disappunto non si smorza:

    "A real name system will be an unavoidable choice if China wants to standardise and develop its blog industry," the official Xinhua news agency quoted the Internet Society's secretary general, Huang Chengqing, as saying.

  2. medo dice:

    Non vedo cosa ci sia di sbagliato nell'assumersi la responsabilità  di cosa si scrive.

    Firmato: Mario Rossi

  3. leo dice:

    Bisognerà  risalire all'originale mandarino.

    Comunque i cinesi non sono i primi da cui lo sento dire…