Stefano Vitta e Luca Conti sono stati invitati in quanto “blogger” alla convention dell’Italia dei Valori a Vasto. Sui loro blog commenti ed impressioni. Si tratta del primo tentativo del genere tentato in Italia e mi pare una piccola buona notizia.

5 commenti a “BLOGGER E POLITICA”

  1. Giorgio dice:

    Il caro ministro di pietro (rigorosamente minuscolo) ha di recente bloccato ogni attività  sui cantieri dell'autostrada Asti-Cuneo. Invece di preoccuparsi dei blogger farebbe meglio a portare a termine un po' di lavori pubblici in luoghi dove da decenni si promette e poi finisce tutto smarmellato nel guano.

    Con questo non voglio dire che i blogger siano meno importanti, ma per la miseria, se un cuneese deve recarsi a milano non basta un'autostrada informatica!

  2. Luca Unti dice:

    COmplimenti a Stefano VItta ed al bravissimo Luca Conti, se la sono cavata benissimo. Luca in particolare è stato breve ma particolarmente esaustivo. :-)

  3. gm dice:

    Mario Adinolfi (www.marioadinolfi.ilcannocchiale.it) è stato invitato al convegno di Orvieto dell'Ulivo

  4. Antani dice:

    Spero che non siano stati invitati in quanto blogger ma per qualche capacità .

    Tendo a diffidare dall'autorità  attribuita dal titolo.

  5. cubic dice:

    Perché è una buona piccola notizia? Please, chiarire.