Il caso ha voluto che tutta la polemica politico-finanziario-istituzionale su Telecom sia avvenuta proprio nel momento in cui una amplissima delegazione del governo, Rovati (il consigliere di Romano Prodi che ieri sera Bersani a Ballaro’ ha definito “uno che giocava a pallacanestro”) compreso, era in Cina. Cosi io in questi giorni continuo a domandarmi: quanto avra’ speso lo Stato di telefono in tutta questa faccenda?

5 commenti a “DISAVANZO PRIMARIO”

  1. chico dice:

    Poco: Prodi telefonava a casa e telecom si occupava di inviare la trascrizione a tutti gli altri diettamente in ufficio via mail :-)

  2. gm dice:

    Magari usano Skype…

    P.S. Io lo renderei obbligatorio nella P.A.!

  3. claudio dice:

    Comunque meno di quanto hanno speso per viaggio, vitto e alloggio di 700 imprenditori 'amici'

    una bella gitarella tra amici?

  4. davz dice:

    Se usavano jajah e si registravano non pagavano nulla (da telefoni fissi)

  5. Potakin dice:

    Hanno speso talmente tanto che quando se ne sono accorti hanno pensato che forse era più conveniente comprarsi l'intera Telecom