Stavo dando una occhiata a queste interessanti immagini di Baghdad via Google Maps segnalate oggi da Dave Winer e pensavo: cosa diavolo e’ questo?

6 commenti a “BAGHDAD DALL’ALTO”

  1. dario dice:

    Monumento al Milite Ignoto. Di un architetto italiano, peraltro.

  2. massimo mantellini dice:

    mille grazie !

  3. Domiziano Galia dice:

    Secondo me è una base Goa'uld.

  4. Fabrizio dice:

    Marcello D'Olivo è l'architetto. L'opera è di inizio anni '80, commissionata dal Rais.

  5. La crusca dell'ago dice:

    Tuttavia ha una sorprendente somiglianza con un tipico deposito di armi di distruzione di massa… coma mai è intero? A chi giova?

  6. Spirito Libero dice:

    Si tratta del monumento al Milite Ignoto. Sulla sinistra di questa costruzione si trova il Viale delle Parate, quel viale ai cui margini si ergono i grandi archi formati da enormi spade tenute da altrettanto enormi mani. Quello che si sa poco è che, alla base di queste mani sono conservati, in una grossa “rete”, gli elmetti dei soldati iracheni caduti nella guerra Iran-Iraq.