Ieri mattina ho girovagato in centro in bicicletta insieme al resto della mia famiglia. Ogni tanto mi fermavo ed aprivo il coso per controllare la presenza di eventuali reti wireless aperte. Bene, in una cittadina di medie dimensioni come Forli’, almeno la meta’ delle wlan che ho visto sono aperte. In certe zone ci sono anche 5-6 accessi wlan nello stesso punto. Ne ho trovato in effetti anche una sotto casa. La mia.

Tags: ,

8 commenti a “CONDIVISIONE WIFI”

  1. Ferd dice:

    Un lusso! In effetti capita anche nelle nostre ridenti cittadine della brianza.

    Ma aspetta… vorrei capire bene: intendi dire che sei riuscito ad accedere alle risorse disponibili di quella rete o hai constatato che il tuo pc era coperto dal raggio d'azione dell'access point?

  2. Maurizio Goetz dice:

    Più zone wifi è sicuramente un bene, a parte i problemi dell'inquinamento ambientale. I Comuni dovrebbero fare di più sull'argomento, a partire da Milano che pretende di essere una città  europea.

  3. fabrizio dice:

    Pensa che un giorno la vicina suonerà  in vestaglia e, invece di chiederti se le puoi prestare il burro per la torta, ti chiederà  se le puoi prestare l'accesso wifi..

  4. Cavallo GolOso dice:

    Salve dottor Mantellini: tempo fa ho seguito questa storia: http://www.photo4u.it/viewtopic.php?t=67852 (un esempio di come si possa rivivere un momento di vita e… di morte, purtroppo… così intenso – stile a parte – anche tanto tempo dopo… e tutto in un flash…) e ci ho trovato un caso in cui il "furto di wi fi" è stato una mano santa.

    Darci un'occhiata (ci vuol pazienza) mi pare d'obbligo, però.

    ;-)

  5. Alberto Claudio Tremolada dice:

    Differenza fra rilevamento e accessibilità .

    Le reti wireless attive, aperte e prive di protezione sono un rischio per il possessore del router access point.

    I dati sono facilmente accessibili e la connessione può essere utilizzata per illeciti.

    Testa se sono accessibili direttamente.

    Il WEP e WPA offrono abbastanza protezione

    Ci sono persone in U.K. che girano col portatile e quando trovano reti aperte lo segnalano con simboli ( come fanno i nomadi con gli appartamenti da "visitare" ).

  6. andrea dice:

    Problemi di inquinamento ambientale?? Parlando di Wi-Fi?? Non si tirerà  fuori ancora la storia delle onde elettromegnetiche, spero.

  7. Maurizio Goetz dice:

    La questione è ancora controversa, quindi non mi sono formato un'opinione in merito. Qualche lettura da suggerire?

  8. Stefano Vitta dice:

    OT: Alla fine il coso ha dato soddisfazione? La mancanza della tastiera si fa sentire? Sono curioso ;)