03
Set
Dopo lunga (nostra) attesa e’ infine tornato Brodo.

Il nostro sindaco Veltroni è ormai rientrato nel novero degli argomenti che non si possono trattare, esattamente nello stesso modo in cui è vietato criticare Israele perchè ti zittiscono subito dandoti dell’antisemita. Egli viene eletto con maggioranze oceaniche, Egli elargisce eventi gratuiti a getto continuo, Egli evidentemente si reca a lavorare (chiamiamo in maniera imprecisa “lavoro” la sua attività  hobbistica di organizzatore di fiere, eventi, concerti ed altro) in elicottero e vive in un’altra città , Egli wifizza Villa Borghese per la gioia dei fancazzisti ivi stazionanti in diurna. Egli verrà  probabilmente beatificato e/o santificato istantaneamente al momento della sua dipartita, dopo un funerale officiato live allo stadio Olimpico.
Epperò, ieri ho infraletto su qualche quotidiano che Egli potrebbe anche candidarsi a presdelcons nel futuro. Il presidente di tutti gli italiani. Egli. Così capirete anche voi, non romani. E saranno cazzi vostri.

5 commenti a “VELTRONIADE”

  1. Squonk dice:

    Bisogna sempre preoccuparsi della sonnolenza del Dottor Brodo, significa che sta ricaricando le pile per sparare a pallettoni.

  2. Pier Luigi Tolardo dice:

    No, credo che alla fine si accontenterà  di fare il Presidente della Rai, entrare nel Consiglio di amministrazione di Mediaset, dirigere la programmazione di Sky e le attività  culturali di Telecom Italia, tutto ciò contemporaneamente, insieme alla direzione dell'Osservatore Romano.

    Lascerà  la politica, probabilmente, a un suo uomo di fiducia: Gianni Letta.

  3. Zimil dice:

    Condivido quel Brodo. Veltroni è un populista a metà  strada tra Kennedy e Wojtila (entrambi personaggi da brividi).

  4. Daniele dice:

    Weltroni, santo subito. Ve lo meritavate Carraro, sindaco de Roma.

  5. president,by f kennedy Robert jr dice:

    Robert jr kennedy the f president,by f kennedy Robert jr