Beppe Grillo pubblica sul suo blog la risposta del Presidente della RAI Petruccioli ad un messaggio di Piero Ricca (quello del: Berlusconi Buffone!). La lettera ha un tono colloquiale e certamente privato e non mi meraviglierei se fosse stata pubblicata senza autorizzazione. Tra le altre cose con un lieve giro di parole Petruccioli sul finale da della “stronzo” a Bruno Vespa.

“C’è tuttavia un motivo, uno solo, che penso possa essere addotto per difendere l’attuale presenza dilagante di Vespa sui teleschermi: è il valore educativo che può avere su persone irascibili e intolleranti come lei il dover prendere atto che esistono persone da loro diverse, anche molto diverse e magari anche stronze ma che hanno comunque diritto di esistere”

update: vedo ora che la storia e’ di qualche giorno fa.

14 commenti a “COMUNICAZIONI PRIVATE?”

  1. Massimo5 dice:

    Non ho capito cosa vuoi far passare con questo post:

    1) Grillo che sputtana Petruccioli?

    2) Vespa che è uno stronzo?

    3) Ricca che è un buffone?

  2. massimo mantellini dice:

    4) che le mail private non vanno pubblicate

  3. Massimo Morelli dice:

    Retrogrado! Difendi una cosa obsoleta come la netiquette.

    ;)

    (i grandi temi tornano sempre fuori)

  4. Maurizio Goetz dice:

    A chi fa un buon servizio il blog di Grillo? E' utile a qualcosa o qualcuno?

  5. PatBateman dice:

    Se Grillo riesce a togliervi audience ha già  fatto il suo buon 90% del servizio…

  6. .mau. dice:

    non penso proprio Grillo "ci tolga audience".

  7. fabrizio dice:

    Massimo, sono in linea di principio d'accordo che la posta privata è privata.

    Ti volevo chiedere se tu consideri "posta privata" quella scritta su un argomento di dominio pubblico da un rappresentante pubblico messo lì dal parlamento.

  8. kurtz dice:

    4) che le mail private non vanno pubblicate

    che bisogno c'era, dunque, di riportarne un brano anche su questo blog?

  9. massimo mantellini dice:

    fabrizio,

    la risposta secondo me e' si. La mail di Petruccioli in questione e' chiaramente una mail privata. Io spero che Ricca abbia chiesto a Petruccioli di poterla diffondere…..ma dubito. Per le comuniczioni pubbliche dei personaggi pubblici esistono come sai altri strumenti.

  10. Fabio Avanzi dice:

    Mante ammettilo volevi ancora screditare Grillo e invece hai preso una cantonata. Che Grillo non ti piace l'abbiamo capito…non perdi occasione per fargli le pulci. Però ammeterai che i bloggers spesso la netiquette la dimenticano proprio. E poi scusa…anche pubblicare le intercettazioni telefoniche è contro la netiquette, ma quanti l'hanno fatto? dai, scherzo ;-))))

  11. massimo mantellini dice:

    manno io non ho ragioni per screditare Grillo….detesto invece vedere una mail privata sbattura sul web…e nel caso al massimo avrei avuto motivi per scredirtare questo tal Ricca….

  12. AndreaR dice:

    hai anche la sfera di cristallo ora? Quella che su cui hai basato questo post si chiama "illazione". Ma che importa: l'importante e' parlare male di Grillo, che domani magari ti cita? :)

  13. .mau. dice:

    mannò, bepepgrillo™ non cita i blog, esattamente come una blogstar non cita il blogghino sotto casa. àˆ tutta questione di target.

  14. Antonio dice:

    Più che un problema di netiquette mi pare un illecito: qualcuno me lo conferma (anche prendendo in considerazione l'obiezione di fabrizio)?