Molti dei lettori di questo blog sanno come io spesso abbia apprezzato le iniziative di Stefano Rodota’ quando era garante della privacy di questo paese. Detto questo la sua ossessione sulla necessita’ di una Costituzione per Internet, ciclicamente ripetuta, spesso all’interno di articoli lunghissimi e verbosi come quello comparso qualche giorno fa su Repubblica, era e resta una sciocchezza.

3 commenti a “TENTO UNA SINTESI”

  1. raxi dice:

    Sciocchezza è un delicato eufemismo e, contenuti a parte, anche sul piano giornalistico Rodotà  è verbosamente pittima. Sul tema privacy poi, riconoscerei all'uomo "solo" la serietà  e la dedizione con la quale si è cimentato nell'area di oggettiva difficoltà  e novità . Un professore da pensionare con serenità .

  2. Fabio Metitieri dice:

    E' che avrebbero dovuto fare lui Presidente della Repubblica, al posto di Napolitano.

    Rodota' su Internet inizia a perdere colpi. Come Presidente sarebbe stato perfetto.

    Ciao, Fabio.

  3. Squonk dice:

    Rodotà  è stato una iattura terrificante, ai suoi tempi – Attila gli faceva una pippa, sul serio.