08
Giu
Senza troppi giri di parole: oggi, per la prima volta, leggendo l’intervista rilasciata da Romano Prodi a Die Zeit, ho pensato per un istante di aver votato per un fesso.

8 commenti a “EUFEMISMI”

  1. Claudio dice:

    Penso che avrai modo di convincertene, se è presente e vivo uno spirito critico.

    Abbi fiducia

  2. alfu dice:

    siamo solo agli inizzi …ma ci sarà  da divertirsi … e vergognarsi

  3. Larry dice:

    Probabilmente sono fesso anche io, perché l'intervista a me è piaciuta. :)

  4. FabiuS dice:

    Allora forse sono fesso anche io…

  5. Virginia Laudanà dice:

    Ha detto un sacco di cose condivisibili, ma che non può permettersi di dire, se non lo ha capito forse un po' fesso lo è.

  6. No dice:

    Ma queste cavolo di interviste non le possono registrare? Non costa molto un registratorino, ne avevo io uno della sony e funzionava benissimo.

    Così poi se nascono polemiche si mette l'audio sul sito del giornale e si vede chi ha ragione.

  7. Larry dice:

    Ooops, non avevo fatto caso alla parte in cui definisce "folkloristici" e "innocui" Bertinotti & co. :-)))

  8. ciro dice:

    incominciamo bene…