Qualche settimana fa, di mattina presto in un albergo a Trieste mi e’ capitato uno di quei momenti strani di perfezione sospesa che immagino ogni tanto accadano a tutti. Difficile da descrivere. Entravo in una stanza, con un bellissimo camino sul fondo, il sole filtrava dalle tende e mentre mi stavo sedendo ad un tavolo in sottofondo un altoparlante trasmetteva a basso volume una vecchia canzone di Sting che ho sempre amato molto.

Fino a che qualche giorno fa non ne ricordavo il titolo, poi mi sono messo a scartabellare fra i miei vecchi CD e l’ho ritrovata. Si intitola Lithium Sunset, brevissimo pezzo contenuto in Mercury Falling, uno dei dischi di Sting di minor successo. Lithium Sunset e’ una canzone bellissima più che altro per una ragione: ha un grande inciso che non viene ripetuto. Ho sempre pensato che se mai mi fosse capitato di scrivere un inciso del genere io lo avrei riproposto un numero infinito di volte. Prenderei l’ascoltatore per sfinimento se sapessi scrivere musica del genere. Sting invece no: scrive un pezzo di 2 minuti e 20, lo infiora con un refrain clamoroso e la fa finire li’, strofa-inciso-strofa, sancendo una sorta di consapevole incompletezza. Che e’ per conto mio la grandezza di quella canzone.

I’ve been scattered I’ve been shattered
I’ve been knocked out of the race
But I’ll get better
I feel your light upon my face

Ho fatto questo lungo discorso perche’ dovevo dirvi che oggi mi e’ ricapitato: la canzone di oggi (vi risparmio questa volta la congiuntura spazio temporale degli eventi), riemersa per merito della filodiffusione di un negozio Benetton del centro e’ “No one is to blame” di Howard Jones. Non la ascoltavo da almeno un decennio. Ai piu’ vecchi di voi non sfuggiranno le ragioni della sequenza di canzoni che questa sera, in pieno revival, ho appena rispolverato:

Howard Jones; No One is to blame
Yazoo; Only You
Alison Moyet; Invisible
Human League; I’m only human
Lucio Dalla: Henna

3 commenti a “MUSICA DA WEEKEND”

  1. luca montaguti dice:

    sono appena tornato dalla partita di Checco;

    che bella cosa che hai scritto…

    ciao Luca

  2. Marco dice:

    Ma lo sai che quel refrain e' il main theme di Civilization III ?

    Ciao…

  3. Marco dice:

    Scusate, volevo dire Civ IV…