Poco fa sono passato per caso di fronte alla TV nel momento in cui il candidato sindaco a Milano Bruno Ferrante stava spiegando a Daria Bignardi che sua moglie e’ una brava donna che “sa stare al suo posto un passo dietro al suo uomo”. Circa.

4 commenti a “AUTOLESIONISMI BARBARICI”

  1. Pier Luigi Tolardo dice:

    "Che la donna piasa, che la donna tasa, che la donna la sta in casa"(Pio XI)

    Da segnalare anche questo strano scambio delle parti: rispetto all'assalto da parte di circa 40 giovani teppisti al comando dei vigili di Viale Corvetto. " Sono dei ragazzi che hanno bisogno di essere aiutati"(Letizia Moratti, candidato del CentroDestra), "Sono dei delinquenti e bisogna metterli dentro"(Bruno Ferrante, candidato del CentroSinistra).

    "Nel mio programma è centrale l'aiuto ai più bisognosi"(Letizia Moratti), "Nel mio programma è fondamentale lo sviluppo economico"(Bruno Ferrante).

  2. P.G. dice:

    Beh, il candidato della sinistra a Milano dimostra di essere l'uomo giusto al posto giusto; ovvero Milano è una città  inesorabilmente di destra, non c'è niente da fare.

  3. Massimo Moruzzi dice:

    beh, Pier Luigi, a leggere quello che riporti tu è chiaro che bisogna votare per Ferrante, no?

  4. Massimo Moruzzi dice:

    p.s.

    chiaro cmq che, pugliese per pugliese, anche io avrei preferito Niki Vendola sindaco di Milano…