03
Apr
A me piacerebbe sapere cosa accadrebbe in un paese normale se il Premier nottetempo e a una settimana dalle elezioni decidesse di telefonare ad alcuni numeri a luci rosse per chiedere alle interlocutrici per chi voteranno per poi vantarsi davanti ai propri adepti della grande idea.

6 commenti a “ALLA FRUTTA”

  1. bit01 dice:

    Io sul mio blog ho linkato un messaggio solo per rendere onore alla trasmissione di Fiorello e Baldini su Radio 2, dove appare ogni tanto lo smemorato di Cologno. Quest'articolo che hai postato tu potrebbe essere per Fiorello un ottima base per una trasmissione! Robe da matti.

  2. Marco dice:

    Mante sei un grande.

    I tuoi post sono sempre brevi ma illuminanti!

    Bravo!

  3. Paolo Zocchi dice:

    Ma è vera questa cosa o è una boutade?

  4. Domiziano Galia dice:

    No, questa è una figata, dai.

  5. P.G. dice:

    E' evidente: nemmeno la moglie gliela da più.

  6. Pier dice:

    Le ragazze dei telefoni erotici parlano con molte persone, molte di più di quanto si voglia ammettere nelle conversazioni di tutti i giorni. Per questo motivo hanno una visione molto diretta e senza filtri delle idee di molte persone. E' un "sondaggio" bizzarro e fuori dalle regole.

    Io poi la finirei con la tiritera dalemiana del "paese normale": l'Italia è normalissima, le battone ci sono dappertutto, non soltanto qui.