Qualcuno in queste settimane che hanno preceduto la presentazione di Origami Project (il nome in codice dell’ultimo progetto di Microsoft che da oggi prende il nome ufficiale di Ultra Mobile PC project) si e’ domandato se Microsoft avesse finalmente compreso la lezione di Apple sulla valorizzazione dell’attesa per i nuovi prodotti. In particolare per quanto atteneva al misterioso video di Origami comparso improvvisamente in rete qualche giorno fa. Ebbene nulla di tutto questo: oggi Dustin Hubbard, il capo del progetto sul blog di Origami giura che il video e’ comparso in rete casualmente e senza che a MS nessuno sapesse nulla. Peccato.

Un commento a “FINEZZE MASSMEDIATICHE”

  1. MTG dice:

    Se fosse apparso casualmente, se fosse stata una dimenticanza della compagnia pubblicitaria che l'ha messo sul proprio server prima che MS ne rilasciasse la propria versione, secondo voi, quanto ci metterebbero ad intentarle una causa milionaria per risarcimento dei danni?? :oP