Cosi’ adesso Calderoli oltre alla vagonata di scemenze pronunciate un giorno si e l’altro pure, puo’ aggiungere al suo curriculum anche una quindicina di morti.

19 commenti a “INTELLIGENZE ALLO SBARAGLIO”

  1. Il Griso dice:

    Io sapevo che la responsabilità  penale era personale, cioè che i morti sono colpa di chi li ammazza (e di chi gli dice di ammazzarli), però magari anche questo, come la libertà  d'espressione, è un principio che tutto sommato possiamo ben sacrificare sull'altare della convivenza e del rispetto reciproco, etc.

  2. Prometeo dice:

    Mi sembrava che per legge solo un tot per cento degli incarichi pubblici dovessero andare ad handicappati. Il nostro governo è "straordinario" anche in questo, a quanto pare.

    (sì, è un commento decisamente poco politically correct, lo ammetto).

    Il Griso, credo sia ora di stabilire l'assoluta corresponsabilità  penale della stupidità  umana, quando sia così platealmente squadernata di fronte al mondo. Nascondersi dietro un dito (anche fosse quello medio) non è sufficiente.

    Ale

  3. Pier Luigi Tolardo dice:

    La cosa più fantastica è che i giornali da una settimana non fanno che parlare dei neonazisti e di Caruso e di Ferrando come dei pericolosi estremisti da isolare e probabilmente i neonazisti più pericolosi non verranno presentati e Ferrando è stato escluso dalle liste di Rifondazione ma intanto il più estremista di tutti è al governo con l'incarico delle Riforme Costituzionali.

  4. Giorgio dice:

    Claderoli fa sfoggio di una ignoranza fuori dal comune, seppur infima rispetto a quella di chi si offende per delle ridicole vignette e uccide in ragione di esse. Quei musulmani che si indignano a morte per simili cazzate sono gli stessi che vengono qui da noi, trovano accoglienza, assistenza, lavoro, diritti, tutela sanitaria e poi pretendono che leviamo i crocifissi dai luoghi pubblici.

    La libertà  di espressione consiste anche nel considerare quella degli altri, e non sempre solo la propria; altrimenti, quando vediamo dei musulmani che pregano prostrati in strada, possiamo sentirci liberi di dar loro un bel calcio in culo perchè il loro atteggiamento offende le nostre tradizioni, no?

    Un appunto ad Ale: attribuire la caratteristica di "handicappato" a Calderoli non ti pare un'offesa verso tutti coloro che lo sono nel senso stretto del termine, e che non hanno la possibilità  di andare a fare i pagliacci in tv? Temo che costoro abbiano meno diritti e tutela che i cari musulmani "importati", pensaci….

  5. Pier Luigi Tolardo dice:

    Qui il problema non è la libertà  di pensiero delle vignette e gli islamici cattivi etc.

    Non esiste in nessun Paese del mondo che un Ministro di un Paese dove si stanno svolgendo le Olimpiadi e ci saranno le elezioni, a pochi passi dai Paesi arabi, con una forte comunità  mussulmena al suo interno che ha condannato le vignette anche nella sua componente moderata, dopo che il Premier gli ha chiesto le dimissioni e il VicePremier gli ha chiesto di essere più serio, continui a fare il pagliaccio buttando benzina sul fuoco, c'è un limite a tutto e se uno è un ubriacone, tarato non può fare il Ministro soprattutto in un Paese che si vanta di aver approvato una legge che se ti fai una canna ti sospendono il passaporto.

  6. mr.setter dice:

    ma secondo voi la fisiognomica qui non ci potrebbe dare una mano?

  7. raxi dice:

    la domanda è se esistano altri umanoidi calderoliani nel paese, se in qualche modo qs essere rappresenti altri suoi simili

    la democrazia rappresentativa è alla frutta

    la fisiognomica eccome se vale: siamo la nostra faccia, siamo quel reticolo di solchi e di tratti che segna nella sua unicità  la storia del nostro volto

  8. LockOne dice:

    ma e' vero che quello li' e' pure medico?

  9. P.G. dice:

    In democrazia, c'è un sistema per cacciare questi personaggi: il voto. Siccome non c'è più la possibilità  di esprimere preferenze, ovvero ci sono le liste bloccate, per cacciare Calderoli bisogna: EVITARE DI VOTARE LEGA, e meglio ancora EVITARE DI VOTARE GLI ALLEATI DELLA LEGA(c'è il rischio infatti che lo ripropongano come ministro).

    Meglio ancora: evitare di votare lega; evitare di votare gli alleati della lega; votare contro la riforma costituzionale Bossi-Calderoli, al referendum che si terrà  prossimamente.

    Mandiamo a casa questo mentecatto razzista.

  10. Massimo Moruzzi dice:

    Berlusconi: si dimetta subito. che ridere.

  11. Giovanni R dice:

    Sulle capacita' di Calderoli credo che nessuno possa dubitare (nel senso che non v'e' dubbio che in lui, benche' persino laureato, non vi sia ombra della minima capacita'). Premesso questo, credo che, alla fine, sia stato eliminato per il peccato minore.

  12. PIETRO dice:

    Volevo far notare al Griso che nessuno ha detto che Calderoli deve andare in galera, quindi il suo commento sulla responsabilità  penale è frutto di una distrazione o in malafede.

    Semplicemente il potere, di qualsiasi tipo è sempre indissolubilmente legato ad una pari responsabilità  sulle conseguenze delle proprie azioni, quindi un uomo di governo è responsabile politicamente di quel che fa.

    Se no è meglio che se ne stia a casa.

    Mi sembra ridicolo pretendere che un partitino insignificante come la lega che ci ha dato solo amministratori incompetenti ( Abito i provincia di Varese e parlo a ragion veduta ) debba ergersi a rappresentante dell'opinione della maggioranza degli italiani.

  13. Il Griso dice:

    Volevo semplicemente far notare che i morti sono stati ammazzati non da Calderoli ma da chi gli ha sparato, che si è trovato davanti un'orda di fanatici pronta a devastare e uccidere. Per cosa? Per la biancheria intima di Calderoli? Ma un minimo di senso delle proporzioni no?

    Quanto alla 'provocazione', anche Theo van Gogh ha 'provocato', consapevolmente: la colpa di chi è, allora, sua o di chi l'ha aspettato in strada per sgozzarlo?

  14. Il Griso dice:

    …poi possiamo parlare di responsabilità  politica, di gesto discutibile (infatti Calderoli si è dimesso), ma non commensurabile alla condotta criminale che ha causato (questa sì) i morti.

    Su una cosa si può essere d'accordo, se certe battaglie vengono lasciate alla Lega siam messi male.

  15. PIETRO dice:

    Se il fatto che ci sono mussulmani fanatici e assassini è una buona scusa per offendere la religione Islamica, perchè il fatto che nella lega c'è gente come Borghezio sotto processo per aver dato fuoco di fronte a centinaia di manifestanti leghisti esaltati alle baracche ( abitate ) degli immigrati sotto il ponte della Dora a Torino non deve essere una buona scusa per considerare i Leghisti e i loro sostenitori e sodali la feccia dell'umanità ?

  16. raxi dice:

    intanto il tg5 da merito al berluska di aver forzato le dimissioni e denuncia gli slogan di un corteo dell'estrema sinistra a roma

    rossella non è calderoli,

    è molto peggio

    affabulazione mitopoietica

    è il sistema dei mezzi che genera una buona fetta del non senso della vita di qs anni

  17. Piero dice:

    E' la reazione al gesto che non è normale.

    Berlusconi ha fatto le corna ad un ministro spagnolo anni fa nella foto ricordo ufficiale, ma gli spagnoli non sono mica insorti contro gli italiani e contro l'ambasciata italiana. Berlusconi non si è mica dimesso.

    Cerchiamo di essere obiettivi e di condannare il fanatismo religioso piutosto.

  18. Chris dice:

    Ci vuole veramente pazienza…

    http://ilrumoredeimieiventi.blogspot.com/2006/02/ma-non-era-la-sinistra-che-ci-faceva.html

  19. franco dice:

    Ah me ogni tanto mi viene il sospetto : secondo me come in questa occassione deve aver bevuto un pò troppo!