Al Ministero delal Innovazione lamentano da tempo una grande difficolta nel far arrivare ai cittadini i grandi passi avanti che si sono compiuti in questi anni nel campo della innovazione digitale. Sara’ per questo che il Ministro Stanca ha deciso di inviare a casa di 16 milioni di italiani un opuscolo informativo di 48 pagine. Sorvolando sull’immancabile letterina di Berlusconi acclusa al libello, il Ministro scrive:

“Dall’inizio della legislatura è stata avviata una vera e propria “riforma digitale” che richiede un rilevante impegno non solo tecnologico, ma soprattutto culturale per cambiare i modi tradizionali di conoscere e di operare e offrire così maggiori opportunità  per tutti, nessuno escluso.”

Maggiori informazioni su questo articolo de Ilsole24ore.

Ora, assolti gli obblighi morali di “diffusione del verbo” resta da dire che l’operazione e’ costata 7 milioni e 270 mila euro. Che secondo il Ministro sono pochissimi e ben spesi. L’opuscolo e’ anche scaricabile dal sito web del Ministero a questo indirizzo. Io sto scaricando la mia copia (con calma il server sembra davvero lento). Se facciamo in tempo potremmo vedere di risparmiare i 45 centesimi per l’invio presso famiglia Mantellini. Che tanto io ho la mia copia digitale e mia moglie se vede una letterina di Silvio nella posta straccia tutto comunque.

6 commenti a “INNOVAZIONE PER POSTA”

  1. .mau. dice:

    onestamente, è un po' difficile spiegare alla gente la meraviglia del digitale facendo riferimento a un testo in linea, se la gente non è capace a collegarsi.

    Però mi chiedo quanti dei settemilionidugentosettantamila euro sono andati a Forattini. Quello sì che è uno scandalo.

  2. stefano dice:

    da "tecnico" aggiungo scandalo allo scandalo: anche volendo trascurare il fatto che non è rifilato a misura e manca di interattività  (aspetti probabilmente più fastidiosi per chi opera nel settore, meno per l'utente medio), un pdf da più di 7 megabyte dovrebbe contenere l'enciclopedia intera, non 52 misere pagine formato A5. il ministero per l'innovazione e le tecnologie dovrebbe almeno rivolgersi a chi sa usare correttamente queste benedette tecnologie se vuole tentare almeno di allontanare il dubbio che si tratti dell'ennesima manovra propagandistica pre-elettorale…

  3. ermanno dice:

    beh , se a me non arriva vuol dire che si sono accorti che me lo sono scaricato e quindi gli ho fatto risparmiare altri 45 centesimi….

    Saluti

  4. senera dice:

    mah, io ho provato a inviare una cortese mail a Stanca chiedendo di non inviarmi l'opuscolo. chissa' se qualcuno l'ha letta.

  5. un cittadino dice:

    io ho notato solo il "geniale" acronimo per questo fantomatico ministero… M.I.T… uaua.. molto divertente :P

    immagino si siano scervellati parecchio per beccare una frase che avesse un acronimo ben noto, che nel senso comune ha un valore ben piu alto del nostro ministero , indicando il Massachusetts Institute of Technology

  6. Il Furiano dice:

    Io se trovo qualcosa nella posta lo re-invio al mittente….

    …sarebbe bello se tornassero tutti indietro :D