Carlo Odello mi segnala questa iniziativa che si propone di aggiungere la ricerca scientifica ai vari destinatari dell’8 X 1000. La domanda e’: perche’ no?

9 commenti a “RICERCA SCIENTIFICA”

  1. p.s.v. dice:

    questa proposta mi pare una pezza. meglio di niente. certo che fa triste

  2. mp dice:

    concordo con il commento precedente. bello, ma in uno stato con un minimo di lungimiranza non dovrebbero essere i cittadini a pensare a certe cose, non ci dovrebbero essere pezze messe qua e la,ma un finanziamento serio e costante alla ricerca. sogno…

  3. Marco Cavicchioli dice:

    anche io ho aderito. se non altro è una proposta davvero intelligente…

  4. psiko dice:

    perché no? perché è una stronzata, oltre ad essere sbagliato. la ricerca non ha bisogno dell'elemosina, dell'8×1000. necessita di finanziamenti dello stato centrale massicci, costanti e mirati.

  5. E[X] dice:

    E` un'iniziativa destinata al fallimento. L'8×1000 serve a finanziare la chiesa cattolica e ben pochi degli omuncoli della politica hanno le palle per dire qualcosa che non piace alla chiesa cattolica. Tant'e` che i testimoni di geova che, in quanto associazione religiosa (deprecabile IMHO), avrebbero diritto di partecipare all'8×1000 da anni aspettano di esservi inclusi, finora senza successo.

  6. E[X] dice:

    BTW l'otto per mille non e` elemosina, sono parecchi miliardi di euro.

  7. marco dice:

    Ci sono diverse ragioni per dire che è una cattiva idea, e la prima è che si avalla l'idea della scienza come 'concorrente' con le religioni, cosa che fa del male tanto alla scienza, quanto alle religioni.

    Oppure decidiamo che la scienza non è concorrente ed è nell'elenco dell'8 per mille non si sa bene per quale ragione, ma allora perchè non metterci anche, che so, emergency, l'edilizia popolare, o il consorzio produttori del caciocavallo ?

  8. arbaman dice:

    Una cifra non troppo lontana dalla realtà  dovrebbe essere per l'Irpef qualcosa come 100 mld. di E., vale a dire circa 8 miliardi buttati ogni anno per finanziare il clero e favorire la diffusione di credenze antiscientifiche e superstizioni popolari vecchie di un paio di millenni. Alla ricerca scientifica vengono assegnati più o meno gli stessi soldi per quanto ricordo. Basti pensare che Siemens poche settimane fa diceva che con circa 400 milioni, la ventesima parte dell'ottopermille, si potrebbe coprire l'intero paese di hotspot wimax per capire quanto l'innovazione tecnologica e la diffusione della cultura in generale stiano a cuore a chi ci governa.

  9. Carlo Odello dice:

    Ho letto nei commenti qualcuno che parlava di "elemosina", qualcun altro che diceva "ci dovrebbe pensare lo stato". Non è elemosina sono i miei soldi della dichiarazione dei redditi. Non ci deve pensare lo Stato: lo Stato sono anch'io. Se non ci penso io il mio 8×1000 verrà  destinato in maniera automatica. E allora voglio decidere a chi destinarlo.