Questa non e’ male.

Venezia, 19 dic. (Adnkronos) – Il server della rete civica del Comune di Venezia, ospitato presso Data Center di Venis Spa e’ stato fatto oggetto, a partire dalla sera di sabato scorso e fino a questa mattina, di ripetuti attacchi da parte di pirati informatici che hanno di fatto costretto alla sua chiusura verso le ore 2.30 di stamane. ”Le modalita’ con cui e’ stato concepito e portato avanti tale attacco – iniziato alle ore 17.20 di sabato, rinnovato alle ore 13 di domenica, quindi alle 17.20 e ancora alle 20.30 dello stesso giorno – con sistemi professionali e con codici informatici di crescente pericolosita’ ed efficacia- spiega in una nota il comune di Venezia- testimoniano della precisa volonta’ di distruggere il server della rete civica e di provocare, contestualmente, gravi danni ai computer di chi tentasse di collegarsi alla home page del Comune’‘.

2 commenti a “TI DISTRUGGO IL SERVER”

  1. Niccolò Zamborlini dice:

    Eh…? Ah.. Te sbrunto via il server, ciò!

  2. arbaman dice:

    Bisognerebbe tenere queste chicche da parte e tramandarle a futura memoria, insieme ai manifesti propagandistici con le tre I che ci sono in giro. I posteri capirebbero meglio cosa ci é toccato sopportare in questi, anche se ormai maturi, albori delle rete.