12
Nov
Alcune segnalazioni giunte in mailbox.

Luca Lizzeri mi segnala il sondaggio di blogo.it sui blog in Italia.

Lucio Picci l’apertura di Forli.tv, la televisione in streaming-Web del Corso di laurea in Economia di Internet dell’Università  di Bologna. Si occupa di Forlì e del suo campus universitario.

Luca de Nardo l’ultimo atto della campagna informativa contro la TitanoFilms

Un commento a “SEGNALAZIONI”

  1. Fabio Metitieri dice:

    Lucio Picci? Il Presidente Lucio Picci?

    Mante, tu citi, anzi, _pubblicizzi_ un'iniziativa di Lucio Picci senza ricordare, come sai perfettamente, che lui e' stato il 'genio' ispiratore di Citta' Invisibile, il presidente poi distrutto dalla Citta' stessa, anni fa, in un bagno di sangue, un po' per contestazioni di qualche dissidente e molto di piu' per faide interne con altre correnti pidiessine…

    Lo sai, tutto questo, e perche' non lo racconti? Oiiii, i blog sono la Informazione con la 'I' maiuscola. O no?

    Anzi, adesso, dai, ricostruisci gli eventi, e cogli questo spunto per riflettere sulle comunita' in Rete, sulla loro evoluzione, su come la politica in Rete, per ora, in Italia ha fallito. Dai, che cosi' magari riesci anche a dire qualcosa di nuovo su Punto Informatico, invece di scrivere sempre le solite quattro palle, sempre uguali, o su Gasparri che non fa decollare il Wifi, o su come e' cattiva Telecom, o su quanto sono stronzi i giornalisti.

    Ti faccio notare che hai dimenticato clamorosamente che Picci e' quello che ha fatto chiudere la lista Lisa, chiusura che e' stata uno dei primi casi di censura in Italia.

    Mante, hai dimenticato la storia, come pare stia diventando di moda in Italia?

    Vabbe', e' piccola storia, questa, minimale, ma non mi pare che sia il caso di cancellarne la memoria.

    Bell'esempio che dai.

    Sarebbe questa, l'informazione che sanno dare i blog?

    Wooowwww….

    E' come se oggi Il Corriere scrivesse di Craxi dimenticandosi che forse il Bettino qualche casino l'ha piantato, pace all'anima sua.

    Hmmmmm… cos'era che diceva Adinolfi sui blog, che i bloggher si stanno vendendo, piu' o meno?

    Oh, Mante, sai che ti critico ma vorrei sperare che tu non scenderesti mai cosi' in basso… You're not *THAT* kind of blogger… Are you?

    O no? Ti vedremo prossimamente coinvolto in una collaborazione nei progetti di Picci, e con la faccia come il culo?

    Hmmm, io non ci credo. Dimmi che sbaglio, pls.

    ;-)

    Da un punto di vista puramente giornalistico, o stai facendo una clamorosa marketta, e se tu fossi un giornalista vero e se ti beccassero, tu avresti finito di scrivere, o sei un completo imbecille che non sa scrivere, e comunque non ti farebbero piu' scrivere.

    I mass media mainstream, che tu critichi tanto, non sarebbero mai cosi' stupidi e cosi' scorretti verso i lettori.

    Ciao, Fabio.