Sto navigando un po’ alla ricerca di qualche opzione che mi faccia risparmiare sui costi telefonici. Lasciando perdere i cellulari che a casa mia si usano pochissimo, sarei arrivato alla conclusione molto preliminare che “intanto” potrei sottoscrivere le tariffe Tele2 che consentono di risparmiare circa il 40% sul traffico (cosi’ dicono). Tu che mi consigli, tenendo presente che la mia bolletta telecom si aggira (adsl compresa) sui 170 euro a bimestre? Ossequi.

14 commenti a “RIDURRE I COSTI”

  1. Luca Conti dice:

    Dipende da come è suddiviso il traffico (chiamate su rete fissa, su rete mobile e adsl)

    Parla.it offre soluzioni convenienti. ADSL+rete fissa anche a 30 euro al mese (+4 di router) o anche rete fissa a 6 euro al mese (+4).

    ciao! :)

  2. massimo mantellini dice:

    il problema di parla.it e' che ci vuole il router loro….e io ho gia' un router per la lan casalinga.

  3. Giorgio dice:

    Ciao,

    per capire su quale offerta orientarsi bisogna disaggregare i costi. Quanto spendi di sola connessione ADSL, su quale velocità  ti vuoi attestare e quanto spendi di telefono? Più urbane, interurbane o cellulari?

  4. Tambu dice:

    e non hai specificato se intendi cambiare o meno provider ADSL… altrimenti "tuttoincluso" di Infostrada non pare male…

  5. massimo mantellini dice:

    allora, visto che siete pignoli. di traffico telefonico spendo circa 60 euro a bimestre (divisi circa in parti uguali fra locali, interurbane e cellulari). la adsl (che per ora non vorrei cambiare anche perche' temo i casini burocratici, costa circa 36 euro al mese)

  6. Alessio dice:

    Per le sole telefonate io ti consiglierei Clicktel (http://www.clicktel.it/). Prezzi simili a Tele2 (in genere un po' più bassi).

    Io ce l'ho e mi trovo bene. Se può servire per avere maggior fiducia su questa società  sconosciuta ai più, è la compagnia telefonica consigliata da Altroconsumo (se sei socio hai anche diritto ad uno sconto) e, anche se meno importante, dall'organizzazione di Dario Fo e Franca Rame. Per un risparmio maggiore potresti valutare soluzioni voip, ma non usandolo per le telefonate classiche preferisco evitare consigli "al buio".

    Ciao,

    Alessio

  7. Bricke dice:

    Per cellulari e estere usa il VOIP tipo skype o altri.

    Su http://www.altrocunsumo.it c'è una pagina che ti calcola l'operatore migliore secondo il tuo utilizzo.

  8. Stefano "Free.9" Scardovi dice:

    Io ho elitel con una tariffazione a secondi senza scatto alla risposta, avendo al 90% telefonate brevi sia fisse che cellulari contengo la spesa.

  9. naevus dice:

    se hai la fortuna di essere coperto da rete wind, prova tuttoincluso (nazionali illimitate ed adsl flat): 40 euro al mese e niente canone telecom. info su http://www.libero.it

  10. Pier Luigi Tolardo dice:

    Se Forlì fosse coperta da Fastweb con 75 euro al mese avresti la soluzione migliore in Italia al momento: velocità  10 Mb per Internet in fibra ottica, 6 MB in Adsl, telefonate locali e nazionali senza limitazione, nessun canone Telecom Italia.

    Rimanendo in Telecom Italia suggerirei 2 soluzioni: Hellò Forfait che permette di effettuare telefonate locali e nazionali a tutti i numeri fissi senza limitazioni di quantità , durata e distanza, per 39 euro al mese, che significano 78 euro al bimestre più 36,95 al mese dell'Adsl Alice Flat 4 Mega, che sono 73,90 al bimestre =151,90+ 14,57 di canone farebbe più o meno gli attuali 170 euro bimestrali ma senza doversi limitare nel fare telefonate e nello stare connessi. Tele2 è molto conveniente ma non ha soluzioni Flat.

    Adesso c'è anche Teleconomy per tutti: 15 euro mensili per fare telefonate No Stop a qualsiasi telefono fisso Telecom Italia , è più conveniente della Hellò Forfait ma non comprende telefonate agli abbonati di altri gestori.

  11. Pier Luigi Tolardo dice:

    Per le telefonate ai cellulari, il mio consiglio è di usare sempre il cellulare stesso, magari con tariffa Unica New di Tim(la tariffa Unica precedente era migliore ma non la vendono più), mai il fisso, a meno che non si adotti Wind per il fisso che offre buone tariffe se si chiamano telefonini Wind, il che implica cambiare, eventualmente, anche il gestore del mobile. Presto, nel prossimo anno, Antitrust permettendo, Telecom Italia offrirà  tariffe particolarmente convenienti integrate fisso-mobile. Comunque, già  adesso, con 2 euro al mese si possono inviare fino a 100 Sms da telefono fisso Telecom Italia a telefonini Tim. Comunque, ripeto per chiamare i cellulari bisognerebbe imporsi di farlo sempre da cellulare.

  12. Bistecca dice:

    Energit opzione soloscatto. Non ha canone e ogni telefonata urbana o interurbana ti costa 12 centesimi iva compresa, indipendentemente dalla durata. L'assenza di qualsiasi canone lo rende conveniente rispetto a tutti gli altri operatori, con i quali per rientrare dello stesso devi comunque fare un certo numero di telefonate o superare certe soglie. Le chiamate verso i cellulari costano grosso modo come tele2.

  13. Paulista dice:

    tutto incluso di wind credo sia la soluzione migliore sul mercato. io l'ho attivata per lo studio e sono in attesa di attivarla per casa. sì, in attesa, perchè l'agente della wind (un caro amico) che mi segue tutte queste cose mi ha spiegato che le risorse per questo tipo di contratto sono limitate, quindi probabilemnte si deve attendere un pò. per la linea business sono stati molto veloci, ma credo dipenda dal fatto che ho lo studio in centro e lì hanno più risorse disponibili.

  14. Grao dice:

    la "bazza" Clicktel funziona egregiamente, inoltre ti spediscono mensilmente via mail un report con le chiamate fatte e il costo in formato xml, utile per farsi anche un'idea del traffico generato, inoltre utilizzando la convenzione alcatraz.it si compie una scelta "etica".

    Nessun tempo minimo di sottoscrizione, nessun abbonamento, solo un contratto.

    In definitva mi piace.

    Dai 200ï¾€/bim a 100ï¾€/bim