Io – non so neanche bene perche’ – trovo questa idea de La7 di chiamare a commentare le regate di preparazione alla coppa america (la coppa america e’ fra due anni ma siccome Telecom e’ uno degli sponsor principali di una barca italiana….) alcuni volti noti della politica con la passione della vela (D’Alema prima e oggi il Ministro Castelli in cerata bianca direttamente da Malmoe) particolarmente fastidiosa.

8 commenti a “FASTIDI (piccoli pero’)”

  1. Simbul dice:

    Perfettamente daccordo. Già  dobbiamo sorbirceli in tutti i telegiornali che fanno dichiarazioni su tutto quello che succede in politica e fuori.

    E poi la vela è ancora "vista" come uno sport d'elite: viene spontaneo chiedersi "se loro lavorano per noi, perchè loro hanno la barca e noi no?"

  2. Larry dice:

    Devo comunque ammettere a malincuore che Castelli di è dimostrato piuttosto preparato, e non ha affatto sfigurato come cronista (se non altro rispetto a quei due inetti messi da LA7, che si interrompono a vicenda continuamente). Non fosse per quell'ostentato accento lombardo (e per il pensiero di quali cose ignobili stia facendo al governo)…

    Invece D'Alema è insopportabile qui come dovunque, saccente e spocchioso come suo solito.

  3. linda cima dice:

    Perchè D'Alema è l'unica cosa che sa fare? sono anni che ogni estate viene attaccato per la sua barca miliardaria…ed ogni anno a fine estate inizia la sua difesa…scrivendo: Caro……..torno ora da un periodo di tranquillità , di mare e di letture, consumato piuttosto lontano da qui……ecc.ecc.

    sta diventanto una barzelletta amara…

    che tristezza!

  4. linda cima dice:

    Invece D'Alema è insopportabile qui come dovunque, saccente e spocchioso come suo solito.

    Larry…prendo atto di quello che scrivi…non avendolo mai vsto o sentito commentare.

    Lo sospettavo!

  5. Antonio dice:

    Sì, un piccolo fastidio l'ho provato anche io. Ma, per quel poco che ho sentito, sono abbastanza preparati e non sempre banali (più Castelli che D'Alema, concordo anche io). Da velista (derive, mica cabinati!) e appassionato, mi da più noia Biscardi, per dire.

  6. Pier Luigi Tolardo dice:

    rimane il fatto che sopno solo 2 dilettanti anche se di lusso a cui Tronchetti in perfetta par condicio dà  una visbilità  in più che peò non c'entra niente copn il mestiere per cui li paghiamo.Perché non fanno dei collegamenti con degli yach Club in giro per l'Italia oppure lanciano un concorso tra velisti per trovare dei commentatori, dilettanti per dilettanti….

  7. stefano dice:

    Il Castelli , pur competente di vela…lo vedrei bene a commentare il festival della polenta taragna di Bergamo di sotto, mentre l'acidulo e supponente D'Alema…magari a lavorare veramente, almeno una volta nella sua vita?….otto ore di tornio smusserebbero un pochetto i suoi spigoli….Ma basta con le celebrità  ai commenti….rimpiango vivamente il sanguigno e sinceramente ruspante Cino Ricci….

  8. wasabi dice:

    effettivamente è fastidioso…ma in quella trasmissione sono tante le cose strane…forse questa è quella più "normale".