Mentre qua ci si aspetta un fine settimana tranquillo Massimo Morelli si occupa di questioni di ben altra portata, tipo l’annoso problema fisico del come mai gli spaghetti non si spezzano mai in due sole parti.
Commenti disabilitati

Commenti chiusi.