Sono per una volta discretamente daccordo con Silvio Berlusconi quando dice che i ristoranti e le autostrade sono piene e che girano molto auto di lusso”. Noto anch’io, per fare un esempio, il gran numero di Porsche Cayenne che sfrecciano per la mia citta’. Solo che Silvio parla di “imprenditori che fanno utili” mentre a me piu’ ingenuamente paiono gente che non paga le tasse. O che non ne paga abbastanza.

9 commenti a “100.000 EURO di AUTO”

  1. Matte0 dice:

    non ho capito quanto c'è di serio nel tuo essere d'accordo con Silvio B.

    Il fatto che ci siano molte Cayenne vuol dire che l'Italia è un paese benestante??? Cos'è, come la storia dei polli? Ci sono 1 Cayenne e 99 Panda quindi in media ogni italiano ha una Focus?

    Il fatto che si vedano molte Cayenne sta a significare una cosa molto peggiore, e cioè che si allarga il divario: o molto ricchi o molto poveri, come nei paei sudamericani.

    Cavolo, credo che nemmeno Tonino Guerra potrebbe essere così ottimista…

  2. Gio dice:

    potrebbe anche trattarsi di imprenditori che fanno utili e che in maniera molto lungimirante pensano a comprarsi roba anzichè investire in ricerca e innovazione…

  3. Aldo dice:

    E' vero. Sono quelli che con il passaggio all'euro hanno realizzato profitti enormi a discapito di tutti gli altri.

  4. xlthlx dice:

    oh, e' bello sentire qualcuno che lo dice. pero' porca l'oca alla fine viene voglia di fare lo stesso. cioe' di non pagarle, o pagarle solo a meta', tipo.

    e mica vorrei il porsche cayenne, io. mi basterebbe non dover far fatica a sopravvivere. ma poi uno ha anche bisogno di guardarsi allo specchio la mattina e non sputarsi in faccia. e allora almeno diciamolo: la nostra categoria imprenditoriale fa pena.

  5. pakistano dice:

    dalle mie parti non ne vedo mai di Porsche. In compenso vedo un sacco di disoccupati e fabbriche del settore tessile che chiudono.

    Ma io sono pessimista quindi dico solo cazzate.

  6. Pier Luigi Tolardo dice:

    Alcuni(molti) comprano le Porsche e poi non le pagano o le pagano con cambiali scadute, assegni a vuoto, etc, quando gliela portano via, almeno si sono divertiti.

    Molti vendono droga, sfruttano ragazze, gestiscono 899, fanno lavorare in nero marocchini ed albanesi, affittano 4 stanze a 15 persone(in nero) e così si comprano una Porsche.

    Poi ci sono i dentisti che spogliano nude le persone e poi si lamentano che i clienti calano.

    Poi ci sono i dirigenti delle aziende che rifilano adsl e servizi non richiesti e su questo ricevono delle provvigioni.

    Poi c'è una netta minoranza di italiani che si comprano le Porsche onestamente ma sono proprio una minoranza ed essi stessi pensano di essere minorati.

  7. Anonimo dice:

    "…lavorare in nero marocchini ed albanesi…."

    vabbeh i marocchini non so ma gli albanesi più che lavorare li vedo passare intere giornate nei bar e pagare caffe e aperitivi con pezzi da €50.

  8. Massimo Moruzzi dice:

    beh, se un monolocale a milano costa mille euro al mese d'affitto (in nero), qualcuno poi potrà  ben comprarsi il cayenne, no? ma non è un bel segno (e il cayenne fa veramente cagare)

  9. Il Veleno dice:

    Sono quelli che magari pagano pure le tasse. Magari usano in azienda ragazzi sottopagati. Magari sono quelli che dicono "Prima me la godo poi penso al lavoro". Insomma, semplici bottegai. Sicuramente bottegai.