Secondo il Corriere il sito italiano di Indymedia sarebbe sotto sequestro per la nota vicenda del fotomontaggio papale. In realta’ in questo momento non pare essere vero. Per ora.

ROMA – Il sito Indymedia, una voce della sinistra antagonista italiana, è stato posto sotto sequestro, come richiesto dalla Procura della Repubblica di Roma, dal giudice per le indagini preliminari Marco Patarnello. A provocare l’intervento della magistratura la pubblicazione online, avvenuta nei giorni scorsi, della figura di Papa Ratzinger riprodotta con fotomontaggio in divisa da Ss e la scritta «Papa nazista».

update: leggo su Cyberights che per ora i problemi del sito web di Indymedia deriverebbero da un attacco dos, piu che dall’azione del Ministro Castelli.

3 commenti a “INDYMEDIA ONLINE”

  1. .mau. dice:

    data la velocità  usuale di indymedia, non credo ci sia molta differenza…

  2. laszlo kovacs dice:

    Risulta sotto sequestro la URL http://www.indymedia.it, mentre per italy.indymedia.it credo sia necessaria una rogatoria internazionale.

  3. Vandalo dice:

    Veramente nemmeno indymedia.it risulta bloccato. Oltretutto indy.it non è più usato già  da un po'…

    Comunque c'è un redirect a http://italy.indymedia.org.nyud.net:8090/