26
apr

Zio Bill ci informa che la nuova versione di Windows avra’ al suo interno una specie di “scatola nera”. Sono sicuro che questa sara’, ehm, per molte persone una ottima notizia.

Think of it as a flight data recorder, so that any time there’s a problem, that ‘black box’ is there helping us work together and diagnose what’s going on,” Microsoft Chairman Bill Gates said during a speech at the Windows Hardware Engineering Conference here.

(via Om Malik blog, ZdNet)

11 commenti a “JUMBO WINDOWS”

  1. ugo dice:

    bah, io, grattandomi debitamente i maroni, non ho mai esperito nessun problema con windows xp. nessuno. mai. tutto funziona, sempre e comunque. un pò lento, ma non è colpa sua, ho poca ram, purtroppo.

    a me sembra che tu, invece, col tuo mac, abbia riscontrato un pò di spiacevoli inconvenienti.

    sarà  che io non riesco a carpire l'irragiungibile mistero della fede che vi fa così tanto adorare la apple e blastare microsoft.

  2. Gaspar dice:

    Massimo, anche adesso con il visualizzatore eventi di Windows puoi analizzare i diversi log (sistema, sicurezza, applicazioni, etc.) e farti una idea piuttosto precisa di cosa è stato fatto sulla macchina.

  3. Fabrizio dice:

    E il dr. Watson che inglobarono anni fa cos'e'?

  4. vanz dice:

    e quindi magari la scatola nera serve a qualcos'altro…

    ugo, non tutti hanno avuto la tua fortuna con windows: a me si è portato dietro due hard disk in 3 anni.

  5. Giuseppe Mazza dice:

    Dr. Watson ha mai funzionato?

  6. Domiziano Galia dice:

    Ovvero il "Lato Oscuro" di Windows?

  7. Poldo dice:

    1) Sull'Event Viewer viene annotato solo quello che Windows vuole annotare…

    2) Forse, e dico forse, una delle rivoluzioni più grandi ed inquietanti nell'informatica di oggi è che progettando un nuovo S.O. si può dare per scontato che molto spesso esso sia collegato ad internet e che quindi possa scambiare dati con la casa produttrice

    Io non penso che tutto quello che fa Microsoft sia male ma contemporaneamente penso che, come in ogni campo, vada esercitato un minimo di giudizio critico.

  8. Antonio dice:

    Stanno introducendo anche questa cosa: http://blogs.msdn.com/because_we_can/archive/2005/04/21/410628.aspx

    Sempre che riescano a inserirla in tempo.

    Sulla funzione di superlogging invece se ho capito bene è già  presente in xp e questo ne sarebbe un potenziamento. Il problema con Microsoft ultimamente è che tendono a strafare: invece di perfezionare Longhorn, rappezzando gli aspetti su cui ancora è carente, introducono nuove roboanti funzionalità  che rischiano di portare più guai che vantaggi.

    ciao

  9. Stefano dice:

    Sarà  previsto anche il cathering a bordo o servirà  un supplemento?

    [Ste]

  10. adrix dice:

    E' la vestizione markettara da parte di zio Bill del sistema di logging che ogni sistema operativo e applicazione di massa e importanza "critica" possiede. Non ci vedo niente di particolarmente strano, tranne che MS essendo gelosina delle proprie prerogative di assistenza, tende a dare informazioni sulle sue specifiche con una certa riluttanza, per usare un eufemismo. Ma chi conosce bene i log del proprio sistema operativo? L'utente medio Mac? L'utente medio Unix&Linux? Maddai.

  11. Poldo dice:

    L'utente medio Unix&Linux penso proprio di si, altrimenti non riuscirebbe ad installare od utilizzare quasi nulla.

    Poi che un utente che si definisce medio non conosca un minimo l'amministrazione dell'OS che utilizza… questo è un altro problema…